Poker

IL TEXAS HOLD’EM

LE REGOLE

All’inizio di una partita si stabilisce il Dealer (mazziere) che è indicato con un “Bottone” sul tavolo. La scelta iniziale avviene attraverso la distribuzione casuale di una carta scoperta per ogni giocatore: chi riceve la carta più alta è il Dealer della prima mano; il Dealer ruota in senso orario per ogni mano successiva. Il giocatore seduto alla sinistra del Dealer punta obbligatoriamente nel Piatto (Pot) il Buio (Blind) e il giocatore successivo il Controbuio (Big Blind) prima della distribuzione delle carte. Il gioco, quindi, ha inizio e i giocatori seduti allo stesso tavolo ricevono 2 carte coperte (Poket Cards), visibili solo a chi le ha ricevute.

 

 

LE OPZIONI DI GIOCO Ogni giocatore a turno in senso orario, a partire dalla sinistra del giocatore che ha puntato il Big Blind, può effettuare le seguenti azioni (nei giri successivi il primo giocatore di mano è quello seduto alla sinistra del Dealer):

 

    • Bet (Puntare)

 

mettere denaro nel piatto che incrementa il montepremi finale di ogni singola mano. Dopo la puntata di un giocatore tutti dovranno giocare la stessa quantità di chips per proseguire il gioco.

 

    • Call (Chiamare)

 

decidere di continuare la mano puntando la stessa quantità di chips puntata dai giocatori che precedono.

 

    • Fold (Passare)

 

abbandonare la mano nel momento in cui non si desidera partecipare o puntare altre chips.

  • Raise (Rilanciare)

rilanciare un puntata fatta precedentemente da un altro giocatore. Questo significa che anche gli altri giocatori che desiderano continuare a partecipare alla mano dovranno effettuare la stessa puntata.

  • Check (Chip)

restare in gioco senza puntare alcuna chips. Questo avviene se nessun giocatore di mano ha puntato oppure quando il giocatore ha puntato un Controbuio non rilanciato. Il Check non è utilizzabile se giocatori precedenti hanno effettuato un Bet o un Raise. A seguito di una puntata successiva ad un check, il giocatore in check è obbligato ad effettuare un Call, un Raise o un Fold.

 

 
IL GIOCO
Terminato il primo giro di scommesse, successivamente alla distribuzione delle 2 carte coperte, avviene la distribuzione delle 5 carte comuni in tre step distinti:

  • Flop

prime tre carte comuni a tutti i giocatori che assieme alle Poket Cards sono utilizzate per la combinazione del punto. Al Flop segue un giro di scommesse attraverso le opzioni di gioco elencate a partire dal primo giocatore in gioco alla sinistra del Dealer

  • Turn

la quarta carta comune seguita da un giro di scommesse a partire dal primo giocatore in gioco alla sinistra del Dealer

  • River

la quinta ed ultima carta posta al centro del tavolo seguita dall’ultimo giro di scommesse a partire dal primo giocatore in gioco alla sinistra del Dealer

OBIETTIVO
L’obiettivo è quello di vincere il piatto che rappresenta il montepremi di ogni singola mano, costituito dalle Chips scommesse dai giocatori. La vittoria del Piatto può avvenire in due modi:

  • tutti gli altri giocatori si ritirano
  • si ottiene un punteggio più alto degli avversari con la combinazione delle 2 Poket Cards e delle 5 carte comuni (Showdown).