De Paola: “Insigne è il futuro della Nazionale, molto più di Zaza e Bernardeschi”

0
208

depaola[1]Il direttore di Tuttosport Paolo de Paola, intervenendo a Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate così da NapoliSoccer.net : “La mia idea sulla Nazionale non è positiva. Dopo la partita con la Germania, c’è qualche riflessione da fare perché al di là del punteggio, l’Italia è apparsa timorosa ed in soggezione. Ho visto qualche segnale con El Shaarawy, ma non so se sia un problema relativo a quello stadio, ma la Nazionale italiana l’ho vista davvero in soggezione. Thiago Motta era fuori fase e per ciò che concerne la compattezza della squadra, non credo sia questa l’Italia che Conte ha in mente. Insigne è riuscito spesso a saltare l’uomo e a creare pericoli, ma comunque il singolo può fare poco rispetto ad un’orchestra che non ha funzionato in nessun reparto. Insigne è il talento del futuro della Nazionale e non c’è un altro calciatore con quella qualità, è superiore anche a Zaza e Bernardeschi. Se Motta e Montolivo saranno in questa condizione all’inizio dell’Europeo non so, ma in quel settore c’è bisogno di grinta e determinazione e ieri non l’ho vista. Bonucci? Non ho notizie, stiamo aspettando il responso medico. Per infortuni del genere in passato si è assistito anche ad uno stop di un mesetto. Erano anni che non assistevamo ad un campionato così bello con due squadre separate da soli tre punti e credo ci siano margini per vedere un bel finale di stagione”. 

 

Redazione NapoliSoccer.net



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here