Bruscolotti: “Lo scenario è lo stesso, queste sviste sono sempre a favore dei soliti”

1
178

bruscolotti-giuseppeL’ex capitano del Napoli e protagonista del primo scudetto azzurro, Beppe Bruscolotti, era presente ieri sera a Campania Sport, trasmissione di Canale 21 in cui si analizza la giornata di campionato appena trascorsa per tutte le squadre campane delle serie maggiori. Questo il suo commento su quanto accaduto ieri in Torino – Juventus: “Ero più che indignato, a un certo punto ho preferito cambiare canale, mi è sembrato un ritorno ai vecchi tempi, ho visto cose che pensavo non si dovessero vedere più. Nell’arco della mia carriera ho vissuto sulla mia pelle gli effetti dell’asse di potere Milano-Torino per tanti anni. Lo scenario si è rinnovato, ma è il solito. Non credo si possa parlare di corruzione, ma di sudditanza. Se Baresi avesse giocato nell’Atalanta non si sarebbe potuto permettere di passare la carriera col braccio alzato a chiamare il fuorigioco. E’ brutto vedere quello che ha fatto Bonucci con Rizzoli, i tempi sono cambiati: quando giocavo io bastava avvicinarsi all’arbitro perché questo ti dicesse che ti avrebbe accompagnato fuori dal campo. Queste sviste ci sono sempre a favore dei soliti”.

 

Redazione Napolisoccer.net
Fonte: Canale 21



1 COMMENTO

  1. Oramai non è più un caso che quando nei giudici arbitrali delle partite della Rubentus è presente Rizzoli si verificano casi a dir poco clamorosi. A questo punto bisogna parlare di malafede e corruzione altro che sudditanza. Quanto a Bonucci e Lictestain (scusate ma non voglio perdere tempo a cercare come si scrive il nome di questo selvatico) sarebbe ora che il giudice usasse la prova televisiva per punire manifestazioni di prevaricazione sugli arbitri, punibili alla pari della simulazione. Agnelli ha colpito ancora!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here