CdT, impresa degli Eagles Napoli che restano in Serie A

0
86

Sabato 17 e domenica 18 aprile a Fiumicino si è disputato il ritorno dei campionati di serie A, B, C e D di calcio tavolo.
In serie A lo scudetto 2009/2010 se lo è aggiudicato Perugia ma ad aver compiuto una vera e propria impresa sono ancora una volta gli Eagles Napoli che hanno dovuto affrontare tutto il girone di ritorno con una formazione ampiamente rimaneggiata per le pesanti assenze del portoghese Guimaraes e dell’italo-belga Mettivieri, a causa dei voli bloccati dalle ceneri del vulcano islandese. Nonostante cio’ gli Eagles con Bolognino, Varriale, Setale, Di Vito L. e Di Vito R. sono riusciti a raccogliere punti importanti per chiudere il campionato al terz’ultimo posto. Posizione che però con le ultime modifiche regolamentari non ha garantito ai napoletani la salvezza diretta che hanno invece dovuto affrontare una delicatissima gara playout con i Warriors Torino, penultimi classificati.
Gli Eagles, campioni d’Europa, sono riusciti a superare anche l’ostacolo play out vincendo per 2-1, garantendosi la permanenza in serie A, campionato già vinto in passato per quattro volte. Considerate le assenze degli "stranieri" Guimaraes e Mettivieri quella degli Eagles Napoli si può definire una vera e propria impresa, al pari del titolo di campioni d’Europa conquistato pochi mesi fa.
In serie C da annotare l’ottimo campionato delle altre due squadre napoletane di calcio tavolo, Napoli Fighters e Napoli2000, giunte rispettivamente quarta e sesta.
Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here