Iuliano e Janich ‘giocano’ Bari-Napoli: “Confidiamo nel riscatto azzurro”

0
15

Franco Janich, ex direttore sportivo di Napoli e Bari, parla della sfida del San Nicola ai microfoni di Marte Sport Live. Con lui, lo storico addetto stampa del Napoli, Carlo Iuliano. "Quella società – dice Janich – si sapeva autogestire e poi è arrivato Savoldi. L’ho comprato io e ho venduto Clerici, con il brasiliano ci sentiamo ancora e mi ha proposto dei nuovi fenomeni brasiliani. Io e Carlo – comunque – lavoravamo bene in tandem". Domenica sarà una sfida difficile: "Se ci sono tanti giovani – continua Janich – non c’è regolarità di rendimento. Per il Napoli sarà dura. Il Bari si è salvato e propone un gioco vivace e allegro". Iuliano fa i complimenti a Perinetti: "Ha svolto un ottimo lavoro, speriamo paghi pedaggio al Napoli. I punti persi con il Parma sono gravi, ma bisogna tentare il recupero anche per il quarto posto". Tra qualche giorno ricorrerà l’anniversario del secondo scudetto (era il 29 aprile 1990): "Dovevamo toglierci qualche schiaffo da faccia dal Milan. S’è sempre parlato della monetina, fu addirittura cambiata una norma. Noi vincemmo con due punti di distacco. Adesso c’è De Laurentiis, sta facendo una grande lavoro. Mi auguro possa raggiungere i livelli del Napoli degli scudetti".

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: Radio Marte

LASCIA UN COMMENTO