Mazzola: “Ora il Napoli deve stare con i piedi per terra”

10
24

L’ex dirigente dell’Inter, Sandro Mazzola, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni, di seguito sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Il Napoli? Deve stare con i piedi per terra, conoscendo Mazzarri predicherà calma, in questo momento di grande euforia dopo il successo degli azzurri contro la Juventus. Quagliarella è stato fantastico. Lavezzi prima punta? E’ stata una scelta azzeccata. Il Pocho si trova a suo agio in quel ruolo viste le sue caratteristiche".

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: Radio Kiss Kiss Napoli

Condividi
Articolo precedenteSavino: “Giocando così si arriva lontano”
Prossimo articoloTutti i numeri della trentunesima
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

10 Commenti

  1. …..napoli081 son sicuro cha hai delle notevoli difficoltà ad accettare , che io sono tifoso del napoli più, e prima di te..!! solo che sono anche un uomo maturo che ha altri interessi nella vita, il napoli per me è una squadra di calcio, non il giocattolo,che non ho avuto da bambino..!! ti ho risposto alle altre e- mail non so se farai in tempo a leggerle…!!

  2. x jean se te la prendi personalmente ti chiedo scusa non era mia intenzione .voglio solo confrontarmi sul napoli sul calcio niente di piu .
    scusami se ti sei sentito offeso .
    ciao e forza napoli

  3. vai grande napoli…….andiamo a giocarci tutte le partite senza paura ma rispettando gli avversari ….e allora ne vedremo delle belle……forza napoli…

  4. xnapoli081– assolutamente, non me la sono presa. come giustamente , qualche tifoso, scriveva che uno che paga , può esprimere quello che meglio crede..!! è semplicemente quello che ho fatto in un paese, (SEMI LIBERO) si può condividere, o meno, ma quella è tutta un altra storia..!! conosco l’ animo umano, e ti aasicuro ( E MI AUGURO DI SBAGLIARMI), che il personaggio alla quale tu stravedi e cioè( DELAURENTIS) prima di essere il tifoso del napoli, è un imprenditore, pensano solo al bussinnes, e se dico (se) dovesse ,capitargli un affare grande tra le mani , e il prezzo da pagare dovesse essere, la rinuncia al napoli, non ci penserebbe 2 volte a voltare la spalle..!!certo è una mia opinione…. in un mondo ippocrita, non ci sto che agli occhi del mondo solo perchè ha più soldi di me, di conseguenza è più tifoso, questo è tutto da dimosrare……!!!! un saluto e forza napoli.

  5. Io la penso esattamente come jean il Dela e prima di tutto un inprenditore che ha fiutato l’affare Napoli la vera forza della squadra siamo noi tifosi con la nostra grande passione che rende forte la societa’.

  6. alfreeee….giovedi ho visto la partita fra una 20ina di gobbi toscani….immagina un po ….che’llaggiu’cumbinat……essendo l’unico napoletano presente in quel circolo …..mi devi credere …bellumunn…a confronto a loro …era una pasqua!!

  7. finche’ fa il bene del nostro napoli mi sta pure bene ke guadagni qualcosa .ma se andiamo in uefa o in champions e fuori dubbio ke li DELA dovra’ far vedere quando tiene al napoli e ai napoletani.
    la prima cosa positiva la fatta. calare x il 50 x 100 il biglietto d’ingresso x la partita contro il catania .
    poi jean tutti i presidenti ke fiutano un affare si buttano e il loro istinto.
    vedi kaka ,ibra ,ecc
    sempre forza napoli fino alla morte

LASCIA UN COMMENTO