De Laurentiis: “Col Catania 50% di sconto per chi ci ha sostenuto contro la Juve”

7
42

Felicità Napoli. Felicità Aurelio De Laurentiis. A Radio Marte il presidente azzurro fa il punto della situazione dopo la bella vittoria sulla Juve e annuncia regali per i tifosi più affezionati: “Ho bloccato questa mattina le vendite dei biglietti per la partita col Catania e le ho riaperte obbligando Lottomatica a fare il 50 per cento di sconto su quelli che erano i prezzi preindicati. Chi è andato a vedere Napoli-Juventus può comprare il biglietto per il Catania al 50 per cento. Chi invece ha già acquistato il tagliando, avrà diritto al 50 per cento di sconto per la successiva partita contro il Parma”. E gli abbonati? “Farò loro una deduzione per il prossimo campionato, pagheranno per 18 partite e mezza anziché per 19”. Sperando che il campo dia le stesse soddisfazioni di giovedì: “Ero molto nervoso ieri sera, mi sono rilassato solo quando la partita è finita. Era tempo che aspettavamo la verifica dei valori di questi giocatori. Avevo pregato Quagliarella di non andare a Castellammare, di non sprecare acido lattico ed energie nervose in auto. L’ho invitato ad essere mio ospite a Castelvolturno per dieci giorni. Mi ha subito detto di sì. Ha avuto modo di concentrarsi, di recuperare la migliore condizione fisica e mentale. Certi equilibri vanno ricercati, vanno curati. E sono contento che anche Hamsik, Lavezzi, Zuniga, Campagnaro e un po’ tutta la squadra abbiano fatto un partitone. Sono veramente felice. Vedere un 7 in pagella a Grava vuole dire che nella vita l’impegno e la serietà paga. Lo stato mentale, la concentrazione sono fondamentali ed ecco perché dico che ora Quagliarella non lo fermerà più nessuno. Anche ai Mondiali, dove sarà uno dei punti di forza dell’Italia”. Altri investimenti sono in arrivo. Obiettivi puntati sui giovani. “La nostra deve essere una crescita costante”, confessa De Laurentiis. “Mi sono messo in testa che, accanto ai grandi valori della squadra, devo trovare dei 18enni, dei 20enni che possano essere funzionali al progetto. L’ho fatto con mio figlio Luigi nella mia società cinematografica e intendo farlo anche nel calcio. Il Napoli deve rimanere forte nel tempo, deve avere continuità ad alti livelli. Io vorrei rinnovare questo mondo, svecchiarlo, dunque largo ai giovani”. Col Catania sarà durissima: “Una sfida molto difficile, il Catania sta andando fortissimo. Bisogna stare attenti a non farsi condizionare dal grande entusiasmo di questa vittoria, ecco perché c’è bisogno del grande sostegno dei nostri tifosi”. Domenica sarà anche giornata elettorale: “Stimo molto Caldoro, è un uomo di grande esperienza ed è stato ministro. Una persona pacata, con una grande cultura del fare. De Luca è un’altra persona che stimo, appartiene pure lui al partito del fare, solo che non è tifoso del Napoli e quindi non lo posso appoggiare. Non so se chi ha fatto il sindaco di Salerno possa fare bene anche da Governatore di un’intera regione”.

Fonte: Radio Marte Stereo



7 Commenti

  1. presidente sei grande………il napoli è fatta di veri uomini……grava è da 10 cosi come la vecchia guardia………….e poi i campioni li abbiamo noi….lavezzi, gargano,maggio, hamsik, campagnaro, zuniga, quagliarella, cigarini, santacroce,desanctis, dossena, denis, ect…

  2. ……..e chi invece sostiene la squadra pagando l’ abbonamento da casa , quel tipo di tifoso , non conta vero…??!!! dela ,dela quado apri bocca fai solo danno oltre che schifo..!!

  3. PER JEAN……
    Leggo sgomento le tue parole. Se al mondo c’è gente che la pensa così….

    I soldi dell’abbonamento da casa, vanno a Mediaset o Sky e non a De Laurentis: Cerca di capire se ne sei capace.
    ADDIO!

  4. se avessi anche solo l’ uno per cento , delle entrate che il napoli ha da medie set e skay, potresti vivere di rendita..!! ma quello che mi preoccupa di più che persone come carmelo vanno a votare..!!!

  5. x la redazione…. dovè il mio mess rivolto a carmelo il primo mess? cioè voi vi permettete di decidere quale mess filtrare e quale.no ?! ho capito bene ‘…, e mi pare che la risposta non era offensiva, quanto fargli prendere coscenza della sua ignoranza,! ernesto anche per te vale la risposta che ho dato ha carmelo, ma purtroppo non l’anno pubblicata….!!! attendo risp dalla redazione , saluti e visto che pago l’abbonamento , mi posso permettere di tifare napoli,…!!!

    ADM: si è nostro compito nonchè dovere “filtrare” i commenti. Ciò avviene unicamente quando questi sono offensivi e poco consoni allo spirito del portale ed alla buona educazione!

  6. ERNESTO e JEAN, scusatemi la crudezza, io pago l’abbonamento per godermi uno spettacolo che mi gratifca. Dove poi vanno i soldi è cosa che certamente non m’interessa.
    Se poi ci azzecchiamo la politica e il VOTO, questo non è il posto adatto per risponderti.
    “NON DIR DI ME’ — SE DI ME’ NON SAI; PENSA DI TE’ E POI DI ME’ DIRAI”
    Cordialità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here