Eurolega, il Posillipo trova la Pro Recco

0
23

 Il derby d’Italia approda in Europa. Urna beffarda, le due italiane migliori giocheranno contro nei quarti di finale di Eurolega: sarà Pro Recco-Tufano Hi-Fi Posillipo la sfida che spedirà l’italiana superstite alla Final Four in programma a Barcellona il 9 e il 10 maggio: andata in Liguria il 26 marzo, ritorno a Napoli il 9 aprile. Le gare saranno trasmesse in diretta da RaiSat. La sfida infinita continua: il momentaneo borsino dell’era Silipo-Porzio dice 1-1, due successi griffati sempre in casa dell’altra in campionato. Anche il bilancio dei precedenti in Coppa dei Campioni è in perfetto equilibrio: vittoria posillipina per 7-6 nella semifinale della Final Four 2005 giocata alla Scandone e conclusa con il successo dei rossoverdi (allora allenati da Porzio, con Silipo capitano in vasca); vittoria recchelina per 9-8 nella semifinale della Final Four 2006 di Dubrovnik – vinta poi dai croati padroni di casa – dopo due tempi supplementari. Questa l’intera griglia dei quarti stilata ieri dopo il sorteggio di Roma: Jug Dubrovnik-Olympiakos Pireo, Primorac Kotor-Vasas Budapest, Partizan Belgrado-Mladost Zagabria e Pro Recco-Tufano Hi-Fi. Il tecnico del Posillipo, Carlo Silipo, commenta con la consueta serenità il testa a testa con i campioni d’Europa in carica: «Non abbiamo pescato benissimo – dice – ma vorrà dire che proveremo a capovolgere il pronostico con il massimo impegno». Nel frattempo, oggi alle 19.30 i rossoverdi saranno impegnati nella nona giornata di ritorno del campionato di A1 con la Florentia alla Scandone (arbitri Bianchi e Salino). In forte dubbio Violetti bloccato da un problema alla schiena. Se non recupera è pronto Negri. 

Il Mattino
 

LASCIA UN COMMENTO