Renica: “Con la Juve vedo Lavezzi in gran forma, potrebbe essere il trascinatore azzurro”

1
19

L’ex libero del Napoli, Alessandro Renica, intervenuto nel corso di Marte Sport Live, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Napoli-Juventus non è una partita normale. Soprattutto per Renica. “Ricordo con piacere il 3-1 del 25 marzo 1990 [Guarda il VIDEO]. Ci diede slancio per il finale di campionato, uno slancio che poi ci ha permesso di vincerlo. Fu una vittoria determinante per il secondo scudetto”.
Grandi emozioni anche per quel gol dell’anno prima in Coppa Uefa, al 119’ della sfida di ritorno dei quarti: “Sì ma per favore, non parliamone più. Il pubblico napoletano merita nuove emozioni e la squadra di Mazzarli può regalarle. Sta bene, è in forma, ai punti avrebbe meritato di vincere a San Siro. Purtroppo gli episodi sono stati negativi, così come nella partita precedente con la Fiorentina”.
Giovedì sera, a detta di Renica, bisognerà prestare attenzione “alla reazione psicologica della Juventus. Ha grandi giocatori, se si ritrovano possono mettere in difficoltà qualsiasi squadra. Nel Napoli ho visto Lavezzi in grande forma, potrebbe essere lui il trascinatore azzurro”. Infine un suggerimento a Mazzarri: “Bisogna aggredire la Juve perché è in difficoltà anche dal punto di vista fisico. Per questo troverei un posto per Zuniga, che è un giocatore con le caratteristiche adatte”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte intervista: Radio Marte

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO