Nela: “Il Napoli possiede armi micidiali per mettere in difficoltà i rossoneri”

2
54

Nel corso di Amore… Azzurro, programma sportivo in onda su Radio Amore è intervenuto l’ex difensore azzurro, Sebino Nela. Ecco alcuni passaggi dell’intervista: “Milan-Napoli? Sarà una bella partita, perché i rossoneri attaccano con molti uomini, mentre gli azzurri sono molto abili nelle ripartenze. Il Milan punta molto sul possesso palla, ma il Napoli possiede armi micidiali per mettere in difficoltà i rossoneri. Potrebbe venir fuori una gara davvero spettacolare. Senza Nesta il Milan può puntare allo scudetto? La coppia Thiago Silva – Nesta stava offrendo un ottimo rendimento. La difesa rossonera non è eccezionale ne per qualità ne per carta d’identità, dato che molti elementi non sono più molti giovani. Onestamente, credo che siano maggiori i demeriti dell’Inter che i meriti dei rossoneri. Oltretutto, il Milan non è una squadra dotata di grande fisicità come i nerazzurri e per questo soffre quando incontra squadre che si chiudono. Tuttavia, ora essendo ad un solo punto dalla vetta, deve crederci. Hamsik e Lavezzi? Sono due giocatori importanti per gli azzurri. Lo slovacco sta andando a corrente alternata, ma con i suoi inserimenti può sempre sorprendere gli avversari Lavezzi, invece, è un giocatore fastidioso da affrontare. L’argentino non offre punti di riferimento, poiché svaria su tutto il fronte offensivo. Gli errori arbitrali? Io non credo alla moviola in campo. Avendo giocato a calcio, credo che gli arbitri vadano anche aiutati dai giocatori in campo. Il problema è che non esiste uniformità di giudizio e ciò, spesso, fa nascere dei sospetti ed alimenta la teoria del complotto”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Intervista realizzata dalla Redazione Sportiva Radio Amore Campania
 



2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here