De Sisti: “Napoli-Fiorentina? Ricordo le sfide con Juliano”

0
19

Giancarlo De Sisti, bandiera storica della Fiorentina, e allenatore dei viola dal 1980 al 1984, parla della sfida di sabato ai microfoni di Marte Sport Live. ‘Picchio’ ha avuto a sua disposizione proprio Mazzarri che allora era considerato il nuovo Antognoni: "Lo ricordo bene, lo definivamo il sosia di Antognoni. Noi dovevamo salvarci, quindi non avevo la tranquillità assoluta per lanciarlo in prima squadra. Era un bel giocatore, aveva personalità e un bel calcio. L’ho avuto troppo poco, mi è dispiaciuto non poterlo lanciare". De Sisti ha giocato tante volte Napoli-Fiorentina: "Totonno Juliano era un grande avversario, l’ho rivisto a Benevento, in occasione della presentazione del libro che mio figlio mi ha dedicato. Voglio ricordare anche Bruno Pesaola, un grandissimo allenatore. Mi diceva che ero io il padrone dello spogliatoio e mi caricava ancora di più". La sfida di sabato sarà molto intensa: "Il Napoli s’esalta sempre al San Paolo e deve dimostrare d’aver superato la crisi". 

Fonte: Radio Marte Stereo

LASCIA UN COMMENTO