Antognoni (ex Fiorentina): “Mazzarri ha avuto sfortuna a trovare me sulla sua strada. Oggi è diventato un fuoriclasse”

0
38

Su Napolissimo, nella settimana di Napoli-Fiorentina, il simbolo dei viola, Giancarlo Antognoni, racconta il Walter calciatore. Il settimanale Napolissimo propone una inedita presentazione del match attraverso una intervista ad Antognoni, storica bandiera viola e campione del Mondo con la Nazionale di Bearzot nel 1982. L’ex numero dieci della Fiorentina, nel corso dell’intervista, ricorda la stagione in cui ha giocato in maglia viola con Walter Mazzarri, all’epoca indicato da tutti come il suo possibile erede. “Si parlava molto bene di lui – osserva Antognoni – non ha avuto fortuna da calciatore perché ha trovato me sulla sua strada. Al limite avremmo potuto giocare anche insieme, le nostre caratteristiche non erano proprio identiche. L’allenatore dell’epoca, tuttavia, non se l’è mai sentita di schierarci insieme. Oggi, da allenatore, Mazzarri sta avendo le soddisfazioni che gli sono state tolte da calciatore. In panchina è diventato un vero numero 10”. Mazzarri ha giocato nella prima squadra della Fiorentina, allenata da De Sisti, nella stagione 1980/81. “Avevano anche la stessa capigliatura. Non ho mai avuto il coraggio di farli giocare insieme – ha detto De Sisti a Napolissimo – probabilmente Mazzarri è stato una mia vittima. Oggi, tuttavia, la carriera di allenatore lo sta ripagando”.

Fonte: Napolissimo
 

Condividi
Articolo precedenteCamilli (pres. Grosseto): “Napoli l’ideale per Pinilla”
Prossimo articoloGuerini (allenatore): “Dopo il recupero in classifica ci sta un attimo di respiro”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO