“Un gol contro la violenza” – incontro amichevole tra Carpisa Yamamay e Rappr. Ass. Italiana Napoli Club

1
24

Cantanti, uomini dello spettacolo, giornalisti nella rappresentativa delle le ragazze della Carpisa Yamamay che disputano la serie A2 di calcio femminile. Questo il piatto forte di “Un gol contro la violenza”, incontro amichevole di calcio in programma domenica 7 marzo alle ore 11 al Campo Comunale Madonna dell’Arco A. De Cicco di SantAnastasia.
La manifestazione, giunta alla terza edizione, nasce dalla proficua collaborazione tra l’Associazione Italiana Napoli Club e la Carpisa Calcio. “Vogliamo diffondere un messaggio importante contro la violenza – spiega Saverio Passaretti, presidente dell’Ainc – spiegando alle nuove generazioni, ai giovani e ai tanti tifosi che il calcio è un gioco bellissimo che serve per aggregare e per fare amicizia e non certo per distruggere”.
Un messaggio che passerà anche attraverso le voci di cantanti, attori, personaggi dello spettacolo e giornalisti. Interverranno in calzoncini e maglietta, tra gli altri Luca Sepe, Antonio Ottaiano, Raffaello, Luciano Caldore, Antonello Rondi, Marco Marfé, Alessio, Franco Ricciardi, Gigio Rosa, Rosario Toscano, Migliaccio e Carrino, i Chiattoni Animati, Simone Schettino, Peppe Iodice, Antonio Carannante, Gaetano Musella, Gigi Caffarelli e tantissimi altri personaggi che sfideranno le ragazze della Carpisa Yamamay che disputa la serie A2 del campionato di calcio femminile. Nel corso della manifestazione saranno sorteggiati gadget del Napoli Calcio.

Fonte: Associazione Italiana Napoli Club
 

Condividi
Articolo precedenteQuagliarella ammonito e multato dal giudice sportivo
Prossimo articoloRodriguez (proc. Denis): “German ogni settimana deve lottare per la maglia da titolare”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO