Figurine del Napoli su iphone. GUARDA IL VIDEO

1
67

C’e’ un capitolo dedicato a Maradona: ed e’ la prima volta che un calciatore ottiene per se’ un’intera sezione di un album di figurine. Ed e’ anche la prima volta al mondo che una collezione viene dedicata ad una sola squadra di calcio: il Napoli. La storia ed i grandi campioni che hanno vestito la maglia azzurra (da Sallustro a Krol, da Sivori a Cane’, da Altafini a Careca, da Ciro Ferrara a Fabio Cannavaro passando per Zoff, Bruscolotti, Vinicio, Pesaola, Clerici, Lavezzi e Hamsik) sono infatti nelle bustine di figurine che arrivano direttamente sullo schermo dello smartphone piu’ tecnologico: l’iPhone della Apple e che stamattina al ‘Chiostrino’ hanno visto il primo scambio on line. Curata per i testi dal giornalista Mario Fabbroni, per la ricerca fotografica da Gianni de Bury e per il software di gestione dalla AAPS Informatica (con sedi a Milano, Roma, Avellino e Mercogliano), l’applicazione de il ”Grande Napoli” in figurine su iPhone (sito per info: www.ilgrandenapoli.it) e’ subito diventata una tra le piu’ scaricate al mondo: occupa stabilmente una posizione di vertice nella TOP 20 della Apple (categoria Sport – sezione Gratuite) ed e’ entrata nella Top delle applicazioni di successo di nazioni come Cina, Kuwait, Arabia Saudita, Francia, Spagna, Germania, Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Inghilterra, Portogallo, Polonia, Slovacchia, Brasile. Basta avere un iPhone oppure un iPod Touch, andare sull’AppStore di iTunes (anche dal proprio computer) e scaricare gratis l’album virtuale di figurine contrassegnato da un logo particolare: un pallone con le orecchie del Ciuccio. Ogni collezionista-tifoso ha tre bustine gratis al giorno: per aprirle bassa passarci sopra un dito. Le figurine uscite andranno a collocarsi automaticamente al loro posto nei dieci capitoli della raccolta. Ma con i doppioni si realizza un gioco ancora piu’ appassionante. Perche’ (anche questa e’ una novita’ assoluta) le immagini gia’ presenti nell’album si scambiano on line. E’ stata infatti creata la ‘banca figurine’, un social network che permette di inviare i doppioni agli altri collezionisti e di ricevere nuove figurine inviate dalle persone con cui e’ stato attivato lo scambio. Fonte: ANSA.
 
 

 



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here