Napoli e juve, questione di soldi

11
61

Gira e rigira, pensieri e parole sono rivolti a Madama.
A questo punto va detto apertamente e senza riserve: ora come ora lo scontro maturato per la Champions è tra azzurri e bianconeri. Mettendo da parte le voci su presunti o meno complotti nei confronti del club di Castelvolturno, vanno analizzati determinati particolari, al di là delle posizioni in classifica, ma che riguardano strettamente i capitoli degli investimenti, dei costi e degli introiti da parte delle sue società. Attraverso un raffronto di massima di numeri e cifre, si rendono comprensibili situazioni che in apparenza appaiono indecifrabili, perché estremamente di parte.In altre parole la qualificazione in Champions è una torta della bellezza di ben 70 milioni di euro che verranno incamerati dal club che riuscirà a classificarsi al terzo posto nel campionato di serie A e dietro ad Inter, Roma e Milan, al momento attuale. Da ciò scaturiscono una serie di considerazioni che investono gli arbitri chiamati a dirigere le partite delle squadre impegnate in tale corsa e finanche il giudice sportivo.
La catena di sospetti è estesa a tutti i livelli, insomma, visto che – ed è un altro particolare che si aggiunge agli episodi “strani” – per molto meno di quanto è accaduto durante Juve-Genoa – il San Paolo è stato chiuso al pubblico per quattro giornate. Tosel ha invece preso tempo, mah!
Ma torniamo al raffronto da quanto emerge dai numeri di maggior rilievo, tra il Napoli e la Juve. Il primo dato riguarda il calciomercato di luglio scorso: complessivamente De Laurentiis ha sborsato una sessantina di milioni di lire per acquisire i cartellini di De Santis, Campagnaro, Zuniga, Cigarini, Quagliarella e Dossena. Il club bianconero soltanto per due giocatori – Diego e Felipe Melo – ha scucito ben 50 milioni di euro. Ma c’è di più, nel conto delle spese il Napoli corrisponderà quest’anno per gli ingaggi ai giocatori azzurri 37 milioni di euro, con una punta massima di 1 milione 900mila euro a stagione a Quagliarella.
La Juve spenderà invece 115 milioni per gli stipendi ai bianconeri, con un super-ingaggio di 5,5 milioni a stagione per Buffon. E’ un duello impari, sotto questo profilo. E va fatta un’ulteriore considerazione, tanto per intenderci: se la Juve non andrà in Champions – e lo dicono tutti – per il club di Madama sarà un disastro economico di grosse proporzioni. Per risolvere la questione, gli azzurri invece guardano soltanto il terreno di gioco, soprattutto a Napoli-Juve del 25 marzo.

Redazione NapoliSoccer.NET fonte: Leggo

Condividi
Articolo precedenteSiena-Napoli, arbitra Giannoccaro
Prossimo articoloMaradona dice no a Lavezzi
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.


11 Commenti

  1. Infatti importante è vincere il 25 Marzo !!!!

    Per quanto riguarda il Giudice Tosel, credo che due giornate di squalifica del campo della juve sono inevitabili !!

    Forza Napoli

  2. Appunto,il terreno di gioco è l’unico elemento rimasto fuori da ogni dubbio(a meno che in futuro non troveranno il sistema di inclinarlo a piacimento mentre per esempio attacca la yuve)quindi ci dobbiamo battere su quello,anima e corpo,non ci resta altro da fare,ultimamente siamo cresciuti parecchio,forza ragazzi!!

  3. nn ci sperate sulle giornate di squalifica della juve e passato sulle simulazioni di del piero passera’ anche su questo altrimenti nn vedo perche doveva prendere tempo volevo vedere se doveva punire il napoli ……………….

  4. tony l economia della juve si basa pure sui soldi della champions perche per loro e`stata una fonte certa negli anni e se adesso no ci vanno gli investimenti non fruttano e quindi e` un deficit:anche se a loro come ad altri del deficit se ne fregano altamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here