Napoli, così Mazzarri rilancia Hamsik

8
24

È il capocannoniere azzurro ma ha segnato l’ultimo gol il 20 dicembre con il Chievo: i tifosi aspettano che torni subito al top.
 La notte giusta per il riscatto è la prossima. Domenica Hamsik davanti ai sessantamila del San Paolo, lui con la sfrontatezza dei ventidue anni sfiderà l’Inter campione d’Italia che lo avrebbe voluto. Non una voce di mercato, ma una certezza avvalorata da una recente dichiarazione del direttore sportivo Oriali: «Marek ci interessava e continua a interessarci, è un giocatore di grande qualità. Ma il Napoli lo darà mai via?». Il presidente Moratti ha incassato il primo e garbato rifiuto dell’amico De Laurentiis quando in panchina c’era Mancini, che aveva scoperto il talento slovacco a Brescia. «Non ho mai capito perché lo prese il Napoli», s’amareggia ancora il tecnico del Manchester City. Mourinho ha definito Hamsik «giocatore di grande prospettiva» e, quindici mesi fa, prima della partita a San Siro contro il Napoli fece studiare ai nerazzurri i movimenti di Marek: «Attenti, questo è il più pericoloso». Lo Special one è estimatore anche di Lavezzi, corteggiato dall’Inter prima del rinnovo del contratto, e di Quagliarella: a Udine, nello scorso campionato, gli propose la maglia nerazzurra dopo una strepitosa prestazione. Oggetto dei desideri dell’Inter, però non è questo che conta domenica. Hamsik è legatissimo al Napoli e vuole interrompere il digiuno che dura da poco meno di due mesi, 53 giorni. Lui, capocannoniere della squadra, ha segnato l’ultima rete il 20 dicembre al Chievo. Poi il black out, con una serie di prestazioni sotto tono per un talento come lui, spesso abile a seminare il panico tra i difensori e a colpire a botta sicura. Segnali di miglioramento a Udine, anche se il secondo tempo in inferiorità numerica non ha consentito ad Hamsik di esprimersi ai massimi livelli. Vuole rifarsi contro l’Inter, una delle big che lo corteggia in maniera perfino sfacciata: presidente, direttore sportivo, allenatore, chi altro dovrebbe manifestare tanto interesse per l’azzurro? Mazzarri ha aperto la settimana dedicando ad Hamsik dieci minuti: colloquio fitto ai bordi del campo di Castelvolturno, mimando anche alcuni movimenti, ecco cosa non va ed ecco dove migliorare in campo. Marek ha ascoltato con attenzione quei consigli, indirizzati soprattutto sulla rapidità di manovra e sui servizi per le punte: non vuole fallire contro l’Inter, partita del riscatto per lui e per il Napoli che a Udine ha interrotto una straordinaria serie di risultati. In questi giorni il tecnico valuta le condizioni fisiche di Lavezzi, che non gioca dal 10 gennaio per un infortunio muscolare. Si è ripreso bene, però solo domani o sabato verrà deciso se schierarlo contro l’Inter. Hamsik avrebbe nuovamente al fianco il Pocho nel modulo che prevede due trequartisti alle spalle di Quagliarella. Marek ha dato la carica a se stesso e ai compagni dopo Udine: «Partita sfortunata, non avremmo meritato di perderla». C’è un filo da riannodare per centrare l’obiettivo Europa, quello che lo slovacco considera assolutamente alla portata del Napoli, con cui prepara il futuro in tutti i sensi: in discussione il prolungamento del contratto, il procuratore Venglos è stato nelle scorse settimane in Italia per affrontare l’argomento con De Laurentiis. Non ci saranno problemi o ripensamenti, dovranno arrendersi Mourinho e gli altri illustri estimatori di Hamsik, dichiaratosi azzurro per sempre.

Redazione NapoliSoccer.NETfonte: il mattino

8 Commenti

  1. Hamsik a Napoli per sempre? Se rimane a Napoli per sempre, allora significa che 1. Lui non e’ un campione o 2. Il Napoli e diventato grande….alla fine…penso che se ne vada da Napoli forse a 27-28 anni per un saccho di euro…

  2. Marek bisogna lavare la macchia di Udine 100% colpa dell’albitro Moreno… oops..Damato(scusate ho avuto un flash!) eh si! Bisogna pulire pure la merda degli altri,coraggio!!! Adesso però non pensare ai soldi di moratti,vedrai che se giochi bene te li fai anche qui.

  3. hamsyk non a mai pensato ai soldi non scherziamo questo ragazzo al napoli ci tiene !!!!!!!!!!!!!!!
    forza hamsyk siamo tutti con te !!!!!!!! domani sera e sfunna tutt cos !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    forza napoli

  4. Ciao napoli081,vedi che domani sera è venerdi,il napoli gioca domenica sera,hai avuto una giornata pesante o qualcos’altro?Naturalmente scherzo,e comunque i sord’ fann’ venì a vista e’ cecat.Forza Marek(patrimonio dell’UNESCO)’

LASCIA UN COMMENTO