Ci risiamo? Di nuovo i media puntano i tifosi del Napoli per far notizia?

16
28

I soliti ignoti si sono rimessi in moto ed hanno iniziato a suonare la grancassa mediatica contro il Napoli ed i tifosi azzurri. Mi sembra di essere ritornato ai (non) fatti di Roma-Napoli.
Oggi ad Udine si sono verificati dei tafferugli e, lungi dal volerli giustificare (anzi spero che i colpevoli siano individuati e puniti in maniera esemplare), tutti ne parlano come fosse scoppiata la terza guerra mondiale. Eppure ogni domenica accade questo un pò ovunque. Ma si sa Napoli fa sempre più notizia.
I fatti sembrano essere abbastanza chiari. Secondo quanto dichiarato dal Questore di Udine, alla gara hanno assistito, senza alcun tipo di problemi, circa 6mila tifosi del Napoli. Mentre sono state fermate una decina di persone che hanno compiuto veri e propri raid premeditati contro i tifosi dell’Udinese. Gli aggressori, successivamente bloccati dalle forze dell’ordine in autostrada, sempre secondo il Questore,  non erano neanche interessati alla gara.
Però in tv le immagini passano e sono sempre le stesse e quanto accaduto in pochi secondi sembra essere una guerriglia durata minuti. Così come sui giornali dove si alimenta la notizia ma non si scrive che le forze di Polizia hanno già preso i responsabili. La cosa peggiore è che si parla di tifosi napoletani quando, invece, sono semplici e puri delinquenti che sono giunti ad Udine per fare casini e sono ripartitie che non avevano alcun interesse alla partita. Ma questo a chi può interessare? Meglio continuare a fare notizia e ipotizzare pesanti sanzioni ai tifosi del Napoli quali ad esempio il divieto di trasferta. Scusate ma se i responsabili sono stati individuati ed arrestati perchè punire gli altri? Continuo a non capire, evidentemente il problema è il mio!
Di contro, però, c’è l’assoluto silenzio sul versante Fiorentina-Roma, dove fuori allo stadio ci sono stati dei tafferugli con feriti, mentre i tifosi romanisti si sono presentati a Firenze senza biglietto.
Come sempre la storia si ripete ed a rimetterci le penne si spera non siano sempre i tifosi azzurri… quelli veri!

Gianni Doriano

16 Commenti

  1. Ma siete impazziti? Ancora che ci nascondiamo dietro questo vittimismo, dietro il fatto che siamo poveri figli del Sud che combattono il potere? E smettiamola!! De Laurentiis sta facendo di tutto per farci sentire meno provnciali e noi ci ricaschiamo. L’arbitro ha sbagliato, e vabbè, pazienza. E non diciamo che gli scontri di ieri sono stati gonfiati dai media. Questi quattro pezzenti che vanno in giro a far casino in nome della loro “fede” vanno arrestati e buttate le chiavi. Denunciamolo a voce alta invece di fare sempre i figli poveri dell’Italia del Sud!!
    napolicalciomania.blogspot.com

  2. continuo a vomitare….. l’italia… che paese di m…. non solo mi tocca l’intossicatura di chi ci governa, adesso neanche nello sport posso godere di una sana moralità sportiva….. chiedo al presidente: BASTA CHIACCHIERE e mezze frasi…. AGISCA!!!! dia un segno concreto contro questo ormai scandaloso accanimento dannoso alla nostra squadra…. noi tifosi paghiamo ed esigiamo giustizia!!! Alla domenica sportiva hanno evidenziato il pallone uscito di mezzo metro a Di Natale, del fallo netto da rigore su Maggio…. del fuorigioco millimetrico di Denis (abbiamo subito decine di goal in fuorigioco se è per questo) ma non si è aperta alcuna forte polemica per l’espulsione SCANDALOSA di un nostro uomo squadra… poi si lamentano che alcuni tifosi scatenano la propria indignazione con metodi incivili…. Perchè il palazzo del potere non cerca di voltare pagina e cominciare a ridare al nostro campionato quel giusto grado di civiltà che aiuterebbe anche a calmare gli animi degli scapestrati? Noin sarà mai possibile: VIVIAMO IN ITALIA!!!!!!!

  3. Il Napoli finisce a meta’ classifca, come l’anno scorso…perche? un po perche gli abbitri, un po’ perche non abbiamo una pancina addatta, e poi il resto, abbiamo una squadra che non sappia vincere quanto l’avvesario si difende. Non sognate la champions league…perche al fine campionate, non arriviamo neanche in Uefa…

  4. Complimenti a Collina e figc, avete ancora dei dubbi che non ci vogliono dove stiamo!??????? buffoni, e per domenica Collina mandaci Nostradamus come arbitro chissà!!!!!!!

  5. sono furibondo per quanto visto in campo, per i torti subiti ma allo stesso tempo dico che quanto succede è la diretta conseguenza dell’inciviltà di questi delinquenti. E’ un’ingiustizia subire quello che subiamo ma la subiamo per colpa di questa gente… Chi comanda lo sport italiano non vuole far uscire gli animali dallo zoo… sono una minoranza? vero, ma fanno + casino di un esercito

  6. Diciamo la verità non tutti noi napoletani siamo persone perbene….ANZI..chi vive in questa città può testimoniare episodi d’inciviltà quotidiana.
    Ed anche gli altri lo sanno che non siamo tutti perbene..quindi gia partiamo da un preconcetto difficile da sfatare nei confronti degli altri, poi aggiungiamoci che a livello di tifoserie siamo “recidivi”…aggiungiamoci che spesso i media non ci mettono niente a sbattere il mostro in prima pagina e riempire talk show a riflettere “sul problema”, ed ecco la miscela per cui è facile screditare i napoletani.
    Purtroppo i cretini ci sono in tutte le tifoserie ma i nostri cretini soprattutto dopo quella farsa mediatica di Roma-Napoli dello scorso anno dovevano stare 100volte più attenti quando vanno fuori casa…e invece…
    Si dice che noi napoletani siamo furbi..io penso che troppo spesso siamo fessi perchè diamo adito a chiunque di screditarci in conseguenza delle nostre troppo spesso ignobili azioni.

  7. Quando è morto il povero Gabriele Sandri i tifosi di Roma e Lazio (coalizzati … ) hanno dato assalto alle caserme delle forze dell’ordine : roba da guerra civile e tentativo di sovvertire l’ordine esistente. In poche parole : TERRORISMO. Dovevano far giocare Roma e Lazio a porte chiuse per 5 anni minimo … l’Olimpico non fu ciuso nemmeno per una giornata.
    Anche AS Roma, società IPREFALLITA e con i bilanci disastrosi, fa parte della MAFIA del calcio.

  8. X AntonioFlorio.Ancora co sto vittimismo propio noi non siamo piagnoni,abbiamo sempre pagato e caro,e SOLO NOI NAPOLETANI,quasi si divertono a darci pene gravose.Poi figli del sud che significa che abbiamo la lebbra,noi pretendia rispetto e i nostri diritti almeno ce li diano nel calcio PD.Gli scontri poi succedono sempre e dappertutto,hanno mai punito gli altri?mo per 4 s….i ci danno una bella stangata e se fossi in dela lascerei tutto

  9. ha ragione il Presidente: questo calcio è vecchio. Infatti in Inghilterra le cose sono cambiate, in Italia non cambia mai niente. Straparlerà Aurelio , a volte, ma spesso ha ragione da vendere. Confido in lui e nella nostra sana tifoseria.

  10. ciao a tutti.è intollerabile quel che ho assistito domenica a pranzo ,già litigo con mia moglie ,che dice che mi applico troppo è che stò male quando il mio napoli perde,ma come si fà, secondo me è venuto il momento che il presidente alzi la voce ostacolando tutti e difendendo il suo patrimonio(che è quello della città) e poi gira questa voce che dice il 4° posto è della juve, ma non è meglio che la squadra lotti sul campo e cerchi di conquistarsi quello che gli è dovuto?? per quanto tempo possono compiere atti omissivi nei nostri riguardi??? perciò archiviamo questo fatto e pensiamo all’inter perchè guarda caso torna anche il mitico POCHO non ci abbattiamo speriamo nel colpaccio e io son convinto che il NAPOLI domenica farà risultato. sempre e solo forza napoliiiiii

LASCIA UN COMMENTO