Con i giovani diamo un dispiacere alla vecchia signora

1
101

E fu Juventus-Napoli! Il campionato serve il tris alla compagine partenopea completando un trittico di partite che ha già visto gli azzurri vincenti contro la capolista Inter e perdenti contro la Roma, prima inseguitrice, in attesa di servire il  poker nella prossima gara interna contro la Fiorentina. Mai sorteggio poteva essere più beffardo, infilare quattro gare contro le prime quattro della classe è cosa più unica che rara.

Dopo una gara perfetta contro l’Inter il Napoli ha offerto una prestazione sottotono contro la Roma, cosa ci riserverà la gara contro la Juventus? I torinesi appaiono fortemente motivati ma di certo non sono imbattibili. Ultimamente i risultati  stentano ad arrivare e la condizione fisica non appare idilliaca. Alcuni uomini, ampiamente utilizzati da mister Ranieri, appaiono stanchi ed altri sembrano non riuscire a smaltire gli acciacchi di un campionato giocato al massimo delle proprie possibilità.

I bianconeri sono una squadra compatta ed affidabile ma l’Olimpico non appare inespugnabile per il nostro "pazzo" Napoli. Con un pò di convinzione, infatti, gli azzurri interpretando bene la gara, potrebbero sicuramente tornare in riva al golfo con qualche punto in più nel carniere. L’importante è non prestare il fianco con una tattica rinunciataria e sparagnina, perchè come si usa dire dalle nostre parti o’ sparagne nun è maie guaragne.

E’ giusto quindi che mister Reja provi a vincere la gara. Certo, è impensabile andare a Torino e giocare una gara sprovveduta ma il Napoli, giovane, sfrontato e volitivo visto contro l’Inter, ha le carte in regola per poter far male alla Juventus. Con i giovani diamo un dispiacere alla vecchia signora!

In ultimo, un pensiero all’arbitro designato, mi raccomando cerchiamo di evitare la "sudditanza" mediatica, a buon intenditor poche parole.

Buona partita a tutti e forza Napoli!

 

Gianni Doriano

Condividi
Articolo precedenteI prossimi avversari: la Juventus
Prossimo articoloLa Lazio paga a rate e senza interessi i debiti con Profumo, restano quelli con l’Erario
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here