Gianni Di Marzio: “Inler paga la valutazione di mercato troppo alta”

4
21

dimarzio-gianni-2011

Gianni Di Marzio , ex allenatore (Napoli, Catanzaro, Genoa, Lecce, Catania, Padova e Palermo) ed ex direttore sportivo (con Zamparini portò il Venezia in Serie A), è stato anche responsabile dell'area estera della Juventus, incarico ricoperto dal 2001 al 2006. Attualmente gira per il mondo alla scoperta di nuovi fenomeni in qualità di consulente di mercato del Queens Park Rangers. Ai microfoni di Calciomercato.com, ha fatto il punto sul mercato del Napoli. 
 
Mister Mazzarri ha dichiarato che la classifica attuale rispecchia il monte ingaggi, concorda?

"E' una considerazione che mi lascia perplesso, sono da tantissimi anni nel calcio e non ho mai sentito un'affermazione del genere".
 
Il pubblico napoletano inizia a fischiare Inler, il problema dello svizzero è tattico o psicologico?
"Inler è stato troppo pubblicizzato, non so perchè sia stato acquistato. A Udine giocava a tre, quindi questa è la prima grande differenza rispetto alla situazione attuale. Giocando in quello schieramento riusciva a mascherare la sua staticità. E' un calciatore lineare, non cerca mai la verticalizzazione. Non è un grande interditore ne' un vero organizzatore di gioco. Inoltre concordo nel dire che paga la valutazione di mercato troppo alta".
 
Pizarro non puo' esser un valido ricambio per il Napoli?
"Bisogna capire in che condizioni fisiche è, inoltre è fuori dai parametri del Napoli per età, ingaggio e caratteristiche tattiche".
 
Edu Vargas rischia di bruciarsi in questo momento difficile degli azzurri?
"E' stato pagato molto, ho l'impressione che si dia molto importanza all'ingaggio e poco al costo dei cartellini. E' stato buttato allo sbaraglio sull'onda dell'emotività. Tecnicamente è bravo, ma non è un trascinatore come Lavezzi. Io lo vedo largo a destra nel 4-3-3. Per quel prezzo si prende un giocatore pronto subito, non uno da far ambientare".
 
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: CalcioMercato.com

4 Commenti

  1. Ma per cortesia!! “Non è un grande organizzatore di gioco”!! Ma che dice sto vecchio rincojonito?

    Ma se Inler è l’unico capace di fare lanci di 40 metri a occhi chiusi!!

LASCIA UN COMMENTO