Gasperini: “Napoli-Genoa? ….Emozioni…!”

12
29

"Sabato sera sarà come sempre un grande spettacolo di pubblico"
Giampiero Gasperini
, tecnico del Genoa, è intervenuto a Radio Goal su Kiss Kiss Napoli, ecco le dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: "Napoli e Genoa hanno da sempre percorso strade simili. Sono gemelle in tutto. Veniamo a Napoli con la piena consapevolezza che affronteremo una squadra in forma e con il morale a mille. Noi abbiamo perso tantissimi giocatori in un momento particolare della stagione e di conseguenza il nostro rendimento è sceso inesorabilmente. Sabato sera sarà come sempre un grande spettacolo di pubblico, speriamo di ripagare tutti con una gara spettacolare. Napoli e Genoa non hanno mai fatto gare banali. Ogni volta che si affrontano vengono sempre fuori partite molto combattute ed equilibrate. Negli ultimi anni abbiamo avuto una storia simile, Genoa e Napoli hanno compiuto un percorso partendo dalla serie C con buoni risultati. Abbiamo la consapevolezza di giocare contro una squadra in grande condizione come stanno dimostrando anche i numeri. Il Napoli ha fatto qualcosa di importante nel ribaltare una situazione non favorevole. Il modo migliore per preparare questa partita è quella di concentrarci essenzialmente sul nostro momento. Abbiamo una buona classifica e stiamo recuperando dei giocatori che provengono da fastidiosi infortuni e possiamo ancora essere protagonisti. Sapore di derby contro tanti ex sampdoriani? Mazzarri ha vissuto due stagioni a Genova ed ha fatto la sua parte con la Samp, noi però guardiamo solo al nostro presente ed a quello che abbiamo fatto. Genoa a due facce come rendimento tra casa e trasferta? È in parte vero, credo che questa alternanza di rendimento sia dovuta a tante piccole cose, qualche situazione non fortunata, qualche valutazione che ci ha penalizzati, qualche infortunio, un rendimento leggermente inferiore rispetto a quello che abbiamo in casa; insomma si tratta di una serie di componenti concomitanti. Essere stati eliminati dall’Europa potrebbe rappresentare un vantaggio? Indubbiamente c’è la possibilità di lavorare meglio sulla partita e anche con maggiori tempi a disposizione. Ma il nostro handicap per le partite in Europa è l’aver perso tanti giocatori per infortunio, per il resto mi avrebbe fatto piacere continuare. Il nostro potenziale offensivo è di buon livello. Ci sono però ancora giocatori da recuperare, qualcuno è fermo ancora ai box, ma è chiaro che il potenziale offensivo del Genoa è enorme, però ci vorranno ancora due o tre settimane prima di essere al meglio. La panchina della nazionale? Io ho ancora voglia di allenare squadre di club, è quello che preferisco forse anche perchè ho iniziato ad allenare tardi tra i professionisti, ho bisogno e voglia di allenare ancora squadre di club, ma la nazionale è il sogno un po’ di tutti.."
Gennaro Gambardella – NapoliSoccer.NET

 

12 Commenti

  1. Napoli e genoa hanno percorso strade simili fino a sabato,perche se vi allontaneremo a -9,come sara,dopo voglio vedere come si riavvicineranno di nuovo le strade

  2. Bravo nunur…Gasperini sabato perderai perchè contro di voi ci sarà un San Paolo inferocito dalle vicende accadute all’andata!!! Altro che Gemellaggio è furnut a zizzinell…

  3. nunur ma perkè nn taci….tu e tutti quelli come te con questi pronostici del cavolo!!..occorrono sempre umiltà e speranza ,mai la presunzione !!!
    vogliam fare la fine di spinelli il quale disse che voleva vincere 2a0?..o quella di ronaldinho il quale disse che batteva l’inter e vincevan lo scudetto?….quindi parlate dopo mai prima !!!..umiltà e speranza!!!mai presunzione,pen nn fare figure di m successivamente!!

  4. io invece sono d’accordo con mik79 !!!!!!
    poi GIO ki sei tu per dire taci ?????
    qui ognuno e libero di dire la sua poi se tu sei superstizioso sono fatti tuoi .poi ke c’entra l’umilta in questo?? solo xke diciamo ke vinciamo ?? beh lo dico urlando ke noi vinciamo xke ho piena fiducia nella squadra !!!!!!!!!
    forza napoli

  5. gio casomai a tacere devi essere sempre tu,ma chi c…o sei co…..ne.Io dico quello che voglio e con molta convinzione perche ho fiducia nella squadra che e piena di fuoriclasse!Vuoi paragonare il napoli col livorno:spinelli si che e un c….e pure lui facendo il buffone dicendo quelle c….e,lo stesso ronaldigno con l inter.Per me siamo assai piu forte di sto c…o di genoa e non dobbiamo che pretendere che la squadra metta l anima,se ci vuole, per vincere contro sti presuntuosi

  6. Allora esprimo il mio pensiero su questa faccenda: premetto che vorrei fare a pezzi il genoa e i tifosi del Genoa(gli imbecilli però)quindi farei in questo modo:
    1) INDIFFERENZA TOTALE E GLOBALE per i 4 gatti che verranno a vedere la partita.
    2)BORDATE DI FISCHI come da nostro regolamento, ogni volta che toccano palla.
    3) poi
    vedremo come si vogliono comportare la prossima volta e ci potremo regolare.

  7. XNUNUR:
    nn c’è bisogno di offendere con le tue parole …. ho detto solo di tacere relativamente al fatto di evitare presunzioni su una partita che potrebbe farci venir giù dalle nuvole…qui amiamo tutti il napoli e vogliamo tutti la stessa cosa…certo tu puoi dire quel che c ti pare , ma vorrei consigliarti + umiltà e meno presunzione ….questo nn vuol dire nn avere fiducia nella squadra ma solo evitare figuracce… lo stesso vale per napoli081

  8. gio comunque non fa niente non e successo niente,pero ti dico una cosa che e importante essere consapevole delle proprie forze e non avere paura mai di nessuno.Il genoa sta facendo dichiarazioni assolutamente presuntuose e spavalde,dice di poter cambiare la rotta con il napoli,sminuendolo.Sono loro gli incoscienti e presuntuosi non noi

  9. Xnunur:
    giò ha ragione ,bisogna esser umili ..spinelli ha fatto lo sbruffone, così come lo ha fatto ronaldinho,e se ne son tornati a casa umiliati!…..poi il genoa nn è mica il livorno , ma è la nostra bestia nera. ricordo che su sei partite abbiam perso 4 volte col genoa .
    x napoli081:
    dici cosa c’entra l’umiltà?…c’entra eccome ,senza di essa nn si va da nessuna parte…mazzarri in primis ha parlato di umiltà,per nn citare maggio e quagliarella…

LASCIA UN COMMENTO