Calaiò: “Il futuro? Per ora resto a Siena”

10
27

L’attaccante del Siena, Emanuele Calaiò, ha rilasciato alcune dichiarazioni a sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli: “Napoli-Palermo sarà una gara bellissima, la posta in palio è importante, l’Europa è alla portata di entrambe le formazioni, poi c’è da aggiungere che si affrontano due squadre che attraversano un ottimo momento, in classifica sono messe bene e sarà una partita emozionante. Il Napoli è avvantaggiato, anche se credo che sarà una partita che potrebbe concludersi in parità.
Il futuro? Per ora resto a Siena, voglio giocarmi questa chance fino alla fine del campionato, perché ancora non è compromesso niente, c’è tutto il girone di ritorno per salvarci. Sarebbe un vero miracolo, però per rimanere in serie A abbiamo bisogno di qualche punto in più, magari il Napoli ce ne può prestare qualcuno. Un mio ritorno a Napoli? Mai dire mai, il mercato è in continua evoluzione, può succedere ancora qualsiasi cosa. A giungo vediamo cosa succederà, dopo due anni di rinnovo della comproprietà si dovrà prendere una decisione. Ieri è arrivato il nuovo presidente Mezzaroma e non so cosa vorrà decidere a giugno. Inoltre non mi sembra opportuno parlare di mercato in questo momento. Mi auguro che il Siena si salvi e che il Napoli faccia un grande campionato: poi vedremo. Mazzarri lo stimo molto: è un grande allenatore, stimola la squadra e penso sia il tecnico giusto per una piazza esigente come quella napoletana”.
Redazione NapoliSoccer.NET

10 COMMENTS

  1. Ma perchè a Napoli che vuliss venì a fà?!?!?!
    A portare le scarpette di Lavezzi Quagliarella e Denis…forse si…
    Ah ecco….forse a giocare a Tressette con Hoffer…giusto..

  2. Sei stato per noi un giocatore importante e ci hai fatto sognare ma purtoppo per te non hai fatto quel salto di qualita’ che i tuoi mezi tecnici ti promettevano.Tornando a Napoli ti dovresti accontetare di fare la quarta punta
    ed è meglio per te essere protagonista in squadre di bassa classifca …comunque grazie ed auguri.

  3. con il parco attaccanti che ha il napoli a parte quagliarella ci puoi stare benissimo pure tu anzi!!! grazie per tutto quello che hai fatto a napoli la gente e irriconoscente forse non sa’ oppure ha dimenticato che anche con i tuoi gol siamo arrivati alla serie a.

  4. Io ho sempre detto che non è un calciatore da serie A,bensì un mediocre calciatore di B ed oggi piu’ che mai lo confermo.
    Ciao Calaiò,resta a Siena a fare i tuoi colpi di tacco inutili etc. etc.

LEAVE A REPLY