Nela: “Napoli-Palermo partita equilibrata”

0
26

L’ex difensore del Napoli e della Roma, Sebino Nela, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni riprese dalla redazione di NapoliSoccer.NET: "Vedo una partita equilibrata e vedo il Napoli favorito, anche se questo Palermo mi sta piacendo. La squadra non è assolutamente male. Dovrebe venir fuori una bella gara anche se molto tirata dove il Napoli potrebbe dare qualcosa di più. Tatticamente siamo il paese dove  questo aspetto è quello più messo in vista, di volta in volta è sempre una grande battaglia. Qui abbiamo a che fare con due allenatori che lavorano molto e ci tengono molto alla tattica, come Delio Rossi che a Roma con la tattica è riuscito a vincere i derby. Per questo prevedo una partita piuttosto chiusa, forse non vedremo un grande spettacolo ma è anche giusto che la partita venga studiata nei minimi particolari. Poi nel calcio magari succede che una delle squadre segna subito e si stravolgono tutti i piani".
"Nessuno me ne voglia ma secondo me Quagliarella è una seconda punta, e con Denis diventa una coppia d’attacco mentre con Lavezzi non si tratta di una coppia d’attacco. La punta è fondamentale nel calcio di oggi. Non è che dico che Lavezzi non debba giocare, si vince in tutte le maniere e con tutti i giocatori. Per Denis è una grande occasione per mettere in difficoltà l’allenatore che non ha escluso che possano giocare anche tutti e tre. Troppi giocatori offensivi? Il Milan insegna, se l’allenatore è bravo a convincerli si può fare anche un certo tipo di gioco con quattro giocatori offensivi. Io credo che Mazzarri prima o poi ci faccia vedere qualcosa del genere soprattutto se Denis continua a fare bene".
Redazione NapoliSoccer.NET

LEAVE A REPLY