Juventus: Tafferugli all’Olimpico e stadio a rischio squalifica. Si giocherà regolarmente la gara di Coppa con il Napoli.

2
23

Botti, esplosioni, una miriade di fumogeni, cori continui e tanti sediolini dati alle fiamme.
Continua la contestazione della tifoseria bianconera nei confronti della dirigenza e della squadra juventina. Contestazioni, susseguenti allo 0-3 casalingo rifilato dal Milan, che erano cominciate già durante l’incontro e che molto probabilmente, così come più volte paventato dai telecronisti Sky durante la telecronaca del match, porterebbero ad una probabile squalifica dello stadio Olimpico di Torino.
Una dura sanzione disciplinare che però non pregiudicherà, così come previsto dai regolamenti sportivi della FIGC, lo svolgimento della gara di Coppa Italia che mercoledì vedrà di fronte il Napoli e la Juventus. Tale partita, infatti, indipendentemente dall’eventuale squalifica, che varrà i quarti di finale della competizione nazionale, sarà quindi regolarmente giocata a porte aperte e sulle gradinate si prevedono tantissimi tifosi napoletani pronti a sostenere il team di Mazzarri.

Josi Gerardo Della Ragione – Redazione NapoliSoccer.NET

2 Commenti

  1. Il fattore campo sarà a favore nostro. I tantissimi napoletani che vivono a Torino, storicamente, si fanno sentire e quelli juventini saranno li solo per contestare. Qualcosa mi dice che mercoledí vedremo un grande Datolo…

  2. ma io vorei sapere da italiano profano ma con tutti questi casini bombe carte bengali incendi di stadi, cori razzisti… ma il ministro Maroni adesso come si muoverà, a noi sapete già di cosa ci ha privato questo signore mi augoro che intervenga come a fatto con noi

LASCIA UN COMMENTO