Pià:”Ora penso solo a riportare il Toro in serie A”

0
17

Sta per iniziare qui al centro Sisport di Corso Unione Sovietica la presentazione del nuovo acquisto del Toro Inacio Pià, proveniente dal Napoli; l’attaccante brasiliano è arrivato in prestito con di diritto di riscatto, ed è il primo nuovo arrivo in casa granata in questo mercato di gennaio.

João Batista Inácio, meglio noto come Piá è nato a Ibitinga il 22 marzo 1982; è arrivato in Italia con il fratello minore Inácio Joelson, anch’esso attaccante. Cresciuto calcisticamente nel fiorente vivaio dell’Atalanta, ha esordito nella massima divisione italiana proprio con i bergamaschi. Ha anche militato in prestito, per una stagione, nell’Ascoli, in Serie B con ottimi risultati. Dal gennaio 2005 è tesserato per il Napoli con cui ha ottenuto la promozione in Serie B nella stagione 2005-06 segnando 4 gol.
Nella stagione 2006-07 è stato autore di due gol decisivi, contro il Treviso ed il Brescia che hanno fruttato due vittorie al Napoli utili per la promozione in Serie A. Il 19 agosto 2007 viene ceduto in prestito al Treviso, tornando così in Serie B. Dopo sei mesi, nel mercato di gennaio 2008 ritorna nuovamente in A, semprein prestito, al Catania.
Finiti i termini del prestito, torna al Napoli. Il 3 maggio 2009, nel match esterno contro il Siena, realizza il suo primo gol in Serie A con la maglia azzurra, il secondo in assoluto dopo quello realizzato con la maglia dell’Atalanta nel campionato 2001/2002. Realizza altri tre gol nella parte finale del campionato, per un totale di 8 gol stagionali.

Vantaggiato, Coppola, Pisano sono influenzati, Bottone, Calderoni, Sereni hanno lavorato in palestra, Leon affaticamento muscolare, Vailatti contrattura al polpaccio destro, Ogbonna ha lavorato a parte durante la seduta di stamattina. Rivalta e Loria si sono allenati con il gruppo, così come Saumel. Inacio Pià giocherà con la maglia nunero 99.
Domani il Toro sosterrà la rifinitura in vista del match in programma martedì alle 18,00 contro il Mantova allo stadio Olimpico.

Inizia ora la presentazione di Pià con Foschi e Petrachi al suo fianco. Foschi ‘Lo conoscete tutti Pià, siamo un unico gruppo compatto con Gianluca Petrachi e stiamo lavorando assieme’.

Ecco le prime parole di Inacio Pia ‘ Buongiorno a tutti, quando ho saputo che c’era la possibilità di venire al Toro ho detto subito di sì, la squadra è stata fatta per vincere il campionato, dobbiamo tutti assieme far salire il Toro nella categoria che merita; al Napoli avevo poco spazio, ora mister Beretta farà le scelte migliori per la squadra. Sono venuto qua per dare il mio contributo e a rinforzare una squadra già forte. Non mi va di parlare di soldi se guadagnerò di meno rispetto a Napoli.

Che ti ha detto Bianchi del Toro?

Non ho parlato con Rolando, è stata una scelta mia quella di venire al Toro, lo conosco bene abbiamo giocato assieme nell’Atalanta; fisicamente sto bene e sono pronto a giocare fin da subito.

Momento delicato al Toro con delusione e contestazione dei tifosi.

Dobbiamo tutti assieme essere positivi, non buttarsi giù in questo momento; ho trovato bene la squadra prima quando ero in campo durante l’allenamento, lo spogliatoio è unito e tutti i compagni hanno voglia di fare bene. Conosco bene la storia e la tifoseria del Torino, è una piazza che se vinci qualche partita può diventare un ambiente positivo. Foschi e Petrachi sono due persone che capiscono di calcio; non so se Bogliacino interessi al Toro, è un giocatore importante che potrebbe darci una grossa mano, dice Pià.

Parla a questo punto Gianluca Petrachi ‘A Torino devono venire giocatori con grandissime motivazioni, Pià ad esempio ha una grandissima voglia di giocare, a Napoli non ha avuto grandissimo spazio, crediamo in lui e nelle sue grandi qualità, può andare tranquillamente in doppia cifra come gol segnati oltre che negli assist.

Ancora Inacio Pià ‘Penso solo a fare bene e a riportare il Toro in serie A, poi a fine stagione deciderà la Società sul da farsi, ha concluso l’attaccante brasiliano.

Daniele Bumma – tuttotoro.eu

LASCIA UN COMMENTO