Mazzarri:”Questo Napoli ha fatto cose straordinarie”

0
33

Nessuno avrebbe mai scommesso un euro sui dieci risultati utili consecutivi che Walter Mazzarri avrebbe inanellato a partire dal suo esordio vittorioso sul Bologna del 18 ottobre 2009 fino alle festività natalizie e approdando nel nuovo anno ancora da squadra imbattuta sotto la gestione del tecnico livornese. Nemmeno l’ex allenatore della Sampdoria si sarebbe aspettato di arrivare fino a tanto, soprattutto alla luce di un calendario duro con squadre come Fiorentina, Milan, Juventus, Lazio, Parma e Cagliari. “Abbiamo fatto qualcosa di straordinario – ammette lo stesso Mazzarri ai taccuini de La Nazione – tutti parlano della Roma di Ranieri, ma chi è che ha fatto dieci risultati utili di fila? Solo il Milan ha fatto come noi e solo l’Inter meglio di noi”. I risultati parlano da soli, le prestazioni altrettanto. Con l’allenatore originario di San Vincenzo, lo spogliatoio azzurro ha ritrovato quell’armonia che nei mesi precedenti si era dilapidata precipitosamente e lo sconforto aveva preso il sopravvento della convinzione nei propri mezzi. Il Napoli ha saputo anche ritrovare i suoi uomini migliori, le sue punte di diamante capaci di far aggrappare su di sé tutte le sorti della propria squadra. “Questo Napoli – dice Mazzarri – avrà un futuro coi fiocchi perché si ritrova dei giovani che fanno letteralmente cantare la palla, come si dice dalle mie parti. Hamsik e Lavezzi, ma anche Quagliarella, Maggio e Gargano sono i gioielli di casa Napoli. Anche se a me non piace parlare dei singoli, significa discriminare il resto del gruppo”. Risultati e prestazioni: un binomio calcistico sempre difficile da raggiungere ma maledettamente fondamentale per scalare la classifica e convincere tutti, dagli addetti ai lavori ai tifosi, della qualità e del valore della rosa azzurra. Il Napoli di Mazzarri è arrivato ad un solo punto dalla zona Champions, l’obiettivo mai tracciato a chiare lettere ma sempre covato celatamente dal presidente De Laurentiis. “Dove possiamo arrivare ? – viene chiesto a Mazzarri – stiamo ballando intorno alla zona-Champions. Non so se riusciremo a centrarla ma sono convinto che non ci fermeremo e saremo trascinati anche dal nostro splendido pubblico”.

Redazione NapoliSoccer.NET fonte: la nazione

LASCIA UN COMMENTO