Lavezzi al servizio dei bimbi poveri

3
38

«Sono nato a Villa Gobernador Gálvez e gioco a calcio nel Napoli, in Italia…». Comincia così, con una breve scheda personale, la lettera aperta che Ezequiel Lavezzi ha pubblicato sul blog dell’associazione benefica argentina di cui è fondatore: «Asociación Niños del Sur». Ovvero, associazione dei bambini del Sud. Un ente che il Pocho ha creato e finanziato nel suo paese natale,un piccolo centro della Provincia di Rosario, insieme con il fratello Diego: «Ho sempre voluto fare qualcosa per i bimbi più poveri di Galvez – si legge nella lettera -: la nostra associazione fornisce un’assistenza integrale». Dal cibo, le medicine e gli psicologi, all’istruzione, le attività ricreative e quelle sportive. Pocho cuore d’oro, insomma, ma non è una novità: a Napoli, infatti, visita regolarmente, e riempie di regali, i bimbi ricoverati al Pausilipon. «Noi adulti abbiamo il dovere di aiutare i bimbi».

Redazione NapoliSoccer.NET – fonte: il mattino

3 Commenti

  1. qst fa kapire ke gran cuore ha qst ragazzo…
    anke se nn è poi nn ci vedo nulla di kosì strano se una persona ke ha la possibbilità da un aiuto a ki è meno fortunato di lui..
    cmq GRANDE POCHO!

LASCIA UN COMMENTO