Per il Capri Sports Academy terzo scudetto di fila

0
22

Il Capri Sports Academy conquista il terzo scudetto consecutivo nella serie A1 del tennis. Battuto in finale il Circolo Aniene Roma, 4-1. Il punto decisivo arriva dal doppio, con Davide Sanguinetti e Filippo Volandri, che hanno battuto la coppia romana Flavio Cipolla e Vincenzo Santopadre, 6-3 7-6 (7-3). Dopo un primo set quasi perfetto, il Capri ha dovuto annullare un set-point nella seconda partita, sul 6-5 per i romani, poi nel tie break la classe e l’esperienza di Sanguinetti e Volandri, che si sono così ripresi dalle sconfitte patite in singolare, sia in semifinale con Alba (Sanguinetti) sia di Volandri contro l’Aniene.  I singolari si erano conclusi 3-1 per il club campano. Belle le vittorie degli alfieri campani: Potito Starace superava in tre set Di Mauro mentre il napoletano Giancarlo Petrazzuolo onorava la sua presenza in finale battendo Cobolli. Ancora un successo in singolare, con il francese Marc Gicquel, ancora imbattuto in serie A1, che travolgeva il numero 1 dell’Aniene, Flavio Cipolla. Unica sconfitta, quella di Filippo Volandri, contro il romano Santopadre.  Per il circolo del presidente Roberto Russo e del capitano Paolo Heinrich si tratta della terza vittoria tricolore conquistata fuori casa: la prima nel 2006 a Novate Milanese, la seconda nel 2007 a Torino e questa nell’impianto coperto del Match Ball Bra (Cuneo). Il Capri Sports ha portato tra l’altro a 21 le partite utili consecutive in serie A1 e manterrà l’imbattibilità in campionato almeno fino allinizio della prossima stagione, nell’ottobre 2009.  "Il terzo titolo è un’altra conferma che il nostro progetto è di qualità e dura nel tempo – ha spiegato il presidente Roberto Russo -. Abbiamo programmato e centrato gli obiettivi. Non è un caso, in squadra c’è Sanguinetti dal 2005, Starace, Petrazzuolo e Galimberti dal 2006 e da due stagioni gli stranieri Gicquel e Santos e lo stesso Filippo Volandri che abbiamo preso già nel 2006. E poi abbiamo uno staff tecnico e dirigenziale affiatato e unito che dura da tempo. Il nostro progetto va avanti perchè crediamo in questo campionato e nella propaganda di questa manifestazione per il movimento tennistico italiano".

Leggo

Condividi
Articolo precedenteCalcio, Torino: Esonerato De Biasi, torna Novellino
Prossimo articoloCalcio: Diritti tv Champions 2009-2012 a Rai e Sky
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

LASCIA UN COMMENTO