Voci di calciomercato…

4
39

Ad ascoltare le dichiarazioni della dirigenza il Napoli, a fine calciomercato, dovrebbe assestarsi su una rosa di circa 18-20 elementi. Questo, almeno, è quanto auspica Mazzarri che ora come ora, è costretto ad interagire con un folto gruppo di calciatori, alcuni dei quali relegati ai margini della squadra.
Analizzando la rosa azzurra, anche in virtù di quanto visto finora nel corso della gestione Mazzarri, è facile intuire che sono da considerare giocatori in esubero i soliti noti: Pià, Rullo, Amodio e De Zerbi. Si lavorerà tanto per trovare loro una sistemazione anche se non sarà cosa facile.
Ma il Napoli per operare l’agognato rafforzamento della rosa ha anche bisogno di monetizzare ed ai precedenti quattro si sono aggiunti altri giocatori, che almeno per il momento, non sembrano soddisfare in pieno le richieste del tecnico livornese. Pertanto, qualora dovessero arrivare offerte consone giocatori quali Zuniga, Hoffer, Datolo e Cigarini potrebbero accasarsi altrove, anche se con diverse modalità.
Il difensore colombiano mal si adatta al cambiamento di ruolo e sulla sinistra proprio non riesce a fornire risultati soddisfacenti, specchio delle sue difficoltà l’ultima gara contro il Chievo. Il giocatore accetterebbe senza problemi un cambio di squadra. Stesso discorso per l’argentino Datolo, è del Napoli dallo scorso gennaio ma non è riuscito ad imporsi. Di sicuro ha ottimi estimatori all’estero ed il Napoli, cedendolo potrebbe far rientrare soldi freschi da utilizzare per coprire il ruolo scoperto a sinistra.
Discorso diverso per il centrocampista Cigarini: il Napoli non intende "mollarlo" definitivamente perchè crede nella bontà dell’investimento. E’ un ragazzo giovane e talentuoso che in futuro potrà dare un’importante apporto alla causa azzurro. Ma il giocatore – pur non volendo garanzie – preferirebbe giocare; possibile un suo prestito.
Riguardo ad Hoffer, invece, c’è mistero. L’austriaco, poco utilizzato, non gioca pare per problemi linguistici che non ne favoriscono l’integrazione. Anche in questo caso possile un suo prestito, preferibilemtne ad una squadra minore del campionato italiano per permettergli di fare esperienza. 
Vedremo, tra poco si riapriranno le danze e le voci si susseguiranno frenetiche.

Redazione Napolisoccer.NET

COMMENTA SUL FORUM IL CALCIOMERCATO DEL NAPOLI

4 Commenti

  1. Concorde su tutto tranne una cosa. Ma perchè dar via Datolo? Non sembra che stia facendo male anzi, e dire che lo fanno giocare poco! Se giocasse di più secondo me farebbe ancora meglio. Quando entra si nota differenza e dinamicità! Boh voi che dite?

  2. Concordo col vendere Zuniga, che mi sembra modesto, e cedere Hoffer e Cigarini in prestito, ma non concordo col cedere Datolo (per fare soldi ?).
    Ha giocato troppo poco, specie con Donadoni, e comunque, se rivediamo le ultime partite ove è stato impiegato, non ha demeritato ma ha dato movimento e velocità alla fascia sinistra, creando occasioni da goal. Certo non è un difensore, ma ha ottime qualità potenziali da sfruttare. Mi chiedo se dobbiamo puntare a vincere, impostando un gioco offensivo anche sulle fascie, o pensare a difenderci. Se l’attuale difesa non è sicura non è colpa di Datolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here