Quagliarella: “Siamo stati bravi e cinici”

2
22

L’attaccante del Napoli, Fabio Quagliarella, autore del gol con il quale gli azzurri hanno chiuso i conti con il Chievo, intervenuto ai microfoni di SkySport, poco prima di raggiungere gli spogliatoi ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.NET: “Si sa che il campionato è difficilissimo, perdi due partite e ti ritrovi per non retrocedere, ne vinci due e sei in alto. Abbiamo giocato contro una grande squadra, siamo stati bravi e cinici. Ci tenevamo a chiudere in bellezza per farci un Natale sereno”.
In merito alle occasioni sciupate come la partita di Cagliari l’attaccante del Napoli spiega: “Abbiamo pareggiato al 95’ contro il Milan, il calcio è un dare e avere, siamo contenti così e continuiamo su questa strada”. Sulla champions e sulla nazionale Quagliarella risponde: “Penso solo domenica dopo domenica a cercare di far gol per i miei compagni di squadra e per questi tifosi”.
“Bogliacino? Mi ha dato una gran palla, merito del gol credo sia suo, la palla era solo da spingere dentro. E’ un gran giocatore e come lui lo è Cigarini che era in panchina, è dura ritagliarsi un posto a centrocampo”.
Redazione NapoliSoccer.NET

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO