Reja: “Il Napoli sta giocando molto bene”

5
82

“Società in grande crescita, ma il settore giovanile è inadeguato”
“Non escludo un ritorno in azzurro, ora però penso all’Hajduk”
L’ex tecnico del Napoli, Edy Reja, attualmente all’Hajduk di Spalato, è intervenuto quest’oggi sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni: “Sono felicissimo per il Napoli, la squadra sta giocando molto bene e credo che avrebbe potuto avere addirittura qualche punto in più. Continuando così, la strada per l’Europa è spianata. L’esperienza dell’anno scorso, però, non deve essere dimenticata. I miglioramenti Denis? Il ragazzo prima di tutto ha la testa sulle spalle e vuole fare bene. Gli avevo detto di dimagrire un po’, non aveva spazio perché con Zalayeta le cose per lui erano difficili. Spero che Mazzarri gli dia più chances. Ho avuto un grandissimo rapporto con De Laurentiis, ci sentivamo quasi tutti i giorni perché vuole sapere tutto, il presidente è un personaggio di spessore, che dà una grande carica. A volte esterna espressioni che fanno pensare ad un uomo presuntuoso, in realtà non è affatto così. Cosa manca per l’Europa? So che Aurelio vuole creare una struttura adeguata per le competizioni più importanti, noi non eravamo pronti. Napoli non è un ambiente facile, c’è bisogno di equilibrio e competenza. Forse manca ancora qualche figura nell’organigramma, ma è importante soprattutto valorizzare il settore giovanile: il Napoli, attualmente, non è attrezzato. Un mio ritorno in società? Per ora mi godo l’Hajduk, siamo in semifinale in Coppa Croazia, speriamo di poter accedere all’Europa attraverso la porta secondaria, però con De Laurentiis il rapporto è così consolidato e forte che non posso escludere, in futuro, di tornare in azzurro”.
Redazione NapoliSoccer.NET



5 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here