Il San Paolo compie gli anni: domenica 50 candeline

4
53

Sarà gran festa domenica pomeriggio al San Paolo di Napoli prima della partita contro il Bari.
Il Napoli festeggerà il 50° anniversario dall’inaugurazione dello stadio di Fuorigrotta. Un omaggio all’impianto napoleano che ha rappresentato la storia del club azzurro ed è stato teatro delle vittorie più prestigiose del calcio napoletano come accadde all’inaugurazione del 6 dicembre 1959, con un Napoli-Juventus terminato 2-1 con reti di Vitali e Vinicio per gli azzurri. Per celebrare l’evento, il Napoli premierà, prima del match contro il Bari, tre protagonisti di quell’epica sfida: Elia Greco, Dolo Mistone e Luis Vinicio. A loro la società attuale ha deciso di donare tre maglie azzurre con incisi i nomi e il n.50, come gli anni trascorsi da quel giorno.

Redazione NapoliSoccer.NET

 



4 Commenti

  1. Auguri San Paolo, se li porta maluccio i 50 anni.
    Ma speriamo che dopo anni di abbandono del comune De Laurentiis riesca nell’impresa di ristrutturarlo.
    Io però ci sono affezzionato e lo vorrei com’era prima dello scempio di Italia90.
    Cioè senza copertura e sediolini, ma con il tabellone!
    Non mi piace l’idea di buttarlo giù e rifare le tribune senza pista (anche se la visuale ne gioverebbe).
    Voglio il San Paolo come era prima!

  2. Vecchio caro stadio della mia gioivinezza,quanti ricordi belli di un tempo che fu.Eravamo cosi’ orgogliosi di avere uno stadio cosi’ imponente che incuteva timore in ogni squadra che scendeva al San Paolo e che emozioni quando colmi di felicita cantavamo o’ surdat nammurat e Sivori Altafini Vinicio Cane’
    ci facevano sognare.Ti hanno maltrattato ed ora vorrebbero addirittura demolirti ma tu tieni duro. per noi veri tifosi del Ciuccio sei e reresterai lo stadio piu’ bello ed affascinante del mondo.
    Speriamo che il nostro presidente la pensi come noi e che tu venga ristritturato pronto per le future gioie di noi appassionati,nostalgici innamorati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here