Le richieste di Bagni: due anni di contratto e piena autonomia

6
57

Bagni sogna un ruolo di primo piano nella società azzurra, magari proprio l’incarico di direttore generale. E soprattutto «piena autonomia». Lo spiega a Bigon che già conosce le ambizioni e i desideri: i due hanno parlato di programmi e di durata dell’accordo. Almeno due anni. Un impegno a tempo pieno, tant’è che l’attuale opinionista della Rai ha anche dato incarico ad alcuni amici di trovargli casa in città. Un incontro che doveva rimanere riservato fino alla fine. A tradire i due, però, un dettaglio non previsto: la presenza di Walter Mazzarri in zona. Già, perché il tecnico del Napoli aveva scelto anche lui martedì Pozzuoli per cenare. E la sua presenza, tra i giovani che tirano tardi tra i vicoli della movida, non poteva passare inosservata: qualcuno, dopo Mazzarri, ha beccato Bagni.
Redazione NapoliSoccer.Net – Fonte: Il Mattino



6 Commenti

  1. se nel nuovo ruolo sarà come quando era in campo, fategli il contratto subito!
    salvatore picchia…salvatore picchia, chi è quasi 50enne ricorderà il coro, che gioie, che felicità…

  2. nient’altro ? villa al mare ? tutto l’affetto di questo mondo per “il guerrirero” ma i precedenti giocatori consigliati al Napoli (Asanovic, Allegri e compagnia cantante) non mi risvegliano particolari entusiasmi…. forse è meglio guardarsi intorno ancora un po’

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here