Forse il Pocho ce la fa

6
28

Il Napoli ha ripreso ieri gli allenamenti a Castelvolturno. Gli azzurri preparano il match di domenica al San Paolo con il Bari, 15esima giornata di Serie A. Allenamento prevalentemente atletico, lavoro di forza in palestra ed esercizi di potenza aerobica in campo, seduta più sostenuto per chi non ha giocato domenica. Datolo e Santacroce sono rientrati in gruppo ed hanno svolto lavoro completo. Per quanto riguarda Lavezzi gli esami clinici cui l’argentino si è sottoposto dicono che l’infortunio accusato alla coscia destra sia di più mite entità, riconducibile ad un lieve stiramento degli adduttori. Se il medico sociale De Nicola desse l’ok sarà Mazzarri poi a decidere il suo utilizzo per domenica. L’attaccante è comunque su di giri e nella seduta svolta a Castelvolturno, ha portato con sé anche il figlioletto. Le condizioni del Pocho verranno valutate giorno per giorno, oggi doppia seduta.

 

Redazione NapoliSoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteAnche Melli squalificato dalla Procura Federale
Prossimo articoloTosel squalifica anche Pondrelli (preparatore atletico)
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

6 Commenti

  1. Da queste notizie, mi auguro che domenica il mister, causa anche l’assenza di Contini, schieri in difesa il grande Fabiano Santacroce insieme a Campagnaro e Cannavaro, in modo da continuare sulla sinistra con Aronica… Mister, mi raccomando, non metta di nuovo Grava sulla destra, abbiamo bisogno della forza fisica di Santacroce… E poi se il Pocho recupera, sarebbe meglio, anche se Denis merita una chance in più… In ogni caso bisogna tornare alla vittoria, dopo i due punti persi, anzi “rubati”, dal Parma….

  2. no, vabbè!!!pocho stai tranquillo!!!con calma, recupera con calma!!!un napoli piu quadrato e piu tattico senza il pocho!!!domenica giochiamo n casa, il pocho solo per le partite in trasferta lo metterei in campo dove veramente può fare la differenza!!!

  3. Vietato fumare non hai avuto una cattiva idea complimenti, il pocho in casa arretra di 20mt perche non sopporta le marcature e quagliarella non sa con chi dialogare, fuori casa denis e’ sprecato e’ un facile bersaglio , anche se a parma giocavamo in casa, quindi si puo’ provare ma con la classe di lavezzi si potrebbe anche provare il 4 3 3 mettendo lavezzi sulla fascia sinistra e maggio a destra denis avanzato e quaglia alle sue spalle.

  4. io metterei in piedi un 4-2-3-1
    con de santis campagnaro e cannavaro centrali zuniga terzino destro e aronica a sinistra
    pazienza e gargano davanti la difesa e hamsik quagliarella maggio dietro denis

  5. in realta sergio 50 penso che denis non è male in trasferta!!!ci è utile sia in difesa sulle azioni da fermo e sia in attacco quando a volte la nostra cara squadra è senza idee e cannavaro spazza lungo dalla difesa!!!come colpitore di testa non è poi tanto male e riesce a far salire la squadra!!!lavezzi in ripartenza è devastante anche se pure la tua idea del 433 non è male anche se cio porta problemi di equilibrio a centrocampo non potendo restare fuori hamsik!!!

LASCIA UN COMMENTO