Il Napoli convince ma non vince

24
19

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Parma-Napoli 1-1
De Sanctis: La sua è una partita senza sbavature. 6
Cannavaro
: In una difesa ben registrata come quella attuale è efficacie negli interventi. Non ha più le ansie di inizio stagione quando ha la palla tra i piedi e con un difensore tecnico come Campagnaro a suo fianco gioca più rilassato. 6,5
Contini
: Varrebbe quanto detto per Cannavaro se non si lasciasse troppo spesso prendere dal nervosismo rimediando ammonizioni inutili ed espulsioni dannose per la squadra come quella di oggi. 5,5
Campagnaro
: E’ un giocatore fisicamente soggetto ad infortunarsi con una frequenza sopra la media tuttavia è forte tecnicamente, ha il senso della posizione, è in grado di togliere la palla agli avversari senza effettuare falli, dà sicurezza all’intero reparto. Un calciatore come lui è indispensabile in ogni squadra. 7
Maggio
: Il solito cursore ficcante sulla corsia destra del campo nel primo tempo. Nella seconda parte di gara non è stato sempre impeccabile nelle ripartenze e nel mettere palloni al centro. Ha palesato una certa discontinuità di rendimento nell’arco dell’intera gara. 6 –
Pazienza
: E’ un giocatore che nelle passate gestioni tecniche sembrava morto, avviato prematuramente sul viale del tramonto. Nell’era Mazzarri, invece, copre bene la difesa, talvolta riesce a verticalizzare bene la palla, soprattutto non è un giocatore falloso negli interventi. Una piacevole sorpresa. 6,5
Gargano
: Anche se talvolta gioca sottotono come oggi è sempre un calciatore indispensabile, fondamentale, utilissimo nell’economia di gioco della squadra. 6,5
Aronica
: Ha fatto la solita buona partita se non fosse stato per quel fallo che ha regalato il rigore al Parma. 6 –
Hamsik
: Si è proposto bene quando il Napoli ha attaccato e quindi nel primo tempo. Come al solito quando il Napoli ha subito non ha saputo fornire un rendimento adeguato alla squadra. D’altronde questo è il suo limite. 6
Denis
: Il Napoli non può fare a meno di una punta centrale e dunque non può fare a meno di lui. Oltre ad aver segnato un bel goal, ha avuto degli ottimi spunti in attacco cercando il dialogo con i compagni di reparto, ma è anche stato efficace in fase di copertura e nel far salire la squadra nelle ripartenze. In estate si sono fatti per il Napoli i nomi di attaccanti da 20 reti che invece stanno segnando col contagocce, come l’argentino Cruz della Lazio. La critica ha sparato contro di lui come se a Napoli l’anno scorso fosse arrivato un bidone….Dopo la prova di oggi questi signori sono stati serviti. 7,5
Quagliarella
: Anche se non è ancora il giocatore di Udine oggi, giocando in una posizione a sé più congeniale, ha fatto vedere dei buoni spunti. Manca ancora in continuità e spesso per voler troppo fare sbaglia. Deve solo sbloccarsi psicologicamente. 6

Bogliacino: E’ entrato al posto di Denis per dare sostanza al centrocampo del Napoli. Ha svolto il suo compito senza sbavature. 6
Cigarini
: Poche palle giocate per dare un giudizio. s.v.
Grava
: Vale lo stesso discorso fatto per Cigarini. s.v.

Mazzarri: Se un appunto si può fare all’allenatore è quello di non aver creduto fino in fondo di poter portare i 3 punti a Napoli. Forse quando Denis è stato sostituito occorreva fare entrare una punta e non un centrocampista. 6

Giovanni D’Oriano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteMazzarri: “Recupereremo i 2 punti persi quest’oggi”
Prossimo articoloGargano: “E’ mancato il gol per chiudere la partita”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

24 Commenti

  1. cannavaro, campagnaro, gargano 7, denis e maggio 6,5 tutti gli altri 6 tranne contini che sa solo picchiare….era cosi facile dare i voti….comunque il parma ha rubato.

  2. sono molto amareggiato rigore netto per noi dubbio per loro, gli ultimi 20 metri poco cattivi, e poi devo capire l’interruzione per soccorrere lucarelli con hamsik a 5 metri dalla porta, tutti a noi

  3. Purtroppo si segna troppo poco; tutto qua, l’arbitro non c’entra!
    Quagliarella ed il pur ottimo Denis di oggi devono metterla dentro non guardarsi allo specchio o cercare il numero.
    Il Napoli stà crescendo comunque.

  4. gaspare come fai a dire che l’arbitro nn centra tu comincia a darmi l’espulsione di panucci per fallo da ultimo uomo su quagliarella ed il rigore sempre su quest’ultimo epoi vediamo se l’arbitro centra ……………………

  5. quagliarella oggi si è mosso bene, meglio rispetto ad altre partite!!!
    non concordo con il 6,5 a pazienza che avrà anche fatto per bene la fase di incontrista ma come verticalizzazione lascia molto a desiderare!! cmq è stata una beffa subire un rigore inesistente a 5 minuti dalla fine!! cmq sono fiducioso oggi se non abbiamo vinto è stata pura sfortuna!! complimenti a cannavaro e gargano ottima partita

  6. Comunque al telecronista e commentatore di sky ke hanno detto ke il Parma ha meritato il pareggio x come ha giocato nella ripresa, vorrei dire: MA KE PARTITA HANNO VISTO??????? Forza NAPOLI!!!!

  7. Il Napoli non ha chiuso la partita quando poteva, ma il rigore è quasi scandaloso.
    E comunque, grande partita degli azzurri, continuando così non ci sono preclusi traguardi

  8. Un poco per volta mi sembra che si stanno rivalutando tutti i giocatori presi da Marino. Tra poco sarà sicuramente il turno di Hoffer. Comunque siamo ancora scarsi in difesa. Corriamo troppi rischi ed il gol prima o poi lo incassiamo. Speriamo di rinforzarci a Gennaio per conquistare finalmente l’Europa.
    FORZA NAPOLI SEMPRE

  9. Incisività ci manca il giocatore da tanti goal. Speriamo che Quagliarella si ripiglia…io resto perplesso nel far giocare il pocho e quagliarella insieme, mi sembra che si calpestano i piedi a vicenda e quello che ne soffre di più è proprio Fabio. Per il resto grande Denis e forza ragazzi che stiamo giocando bene.

  10. Quoto Solio [Gaspare come fai a dire che l’arbitro nn centra tu comincia a darmi l’espulsione di panucci per fallo da ultimo uomo su quagliarella ed il rigore sempre su quest’ultimo epoi vediamo se l’arbitro centra]
    Risposta ad Ivano alla domanda Chi fara` posto a Lavezzi?
    Purtroppo Denis contro il volere di tutti o forse Qualgiarella ma io farei riposare ancora un turno lui e continuerei con Quaglia e Denis con Lavezzi e Datolo in panchina prnti ad entrare. Comunque mazzarri da grinta ma a quanto tattica e` u po rigido non si puo` far entrare gli attacanti solo se si perde.

  11. Mazzarri ci ha dato grinta, entusiasmo, ma non si capisce perchè non ci trasmette consapevolezza. La consapevolezza è sapere che a Parma si può vincere, che Aronica non deve tirare la maglietta in area, che Contini non può protestare, che Rinaudo non deve reagire, che Cannavaro deve temporeggiare a volte invece di entrare in scivolata, insomma la consapevolezza riguarda principalmente i difensori. Mazzarri poi mi deve spiegare perchè rinunciare alla geometria di Cigarini in cambio di forza fisica di Pazienza o Gargano, che sono la stessa pasta.
    Il calcio si gioca palla a terra….

  12. Dopo le partitr con Lazio e Catania dove il gioco è completamente mancato,,risultato a parte contro il Parma dobbiamo essere entusiasti perche’ il Napoli ha giocato bene aggredendo sempre i portatori di palla del Parma dove Dzemaili non ha mai potuto impostare! La nostra difesa si è comportata bene perfino Cannavaro questa volta nn posso che lodarlo purtroppo non siamo stati cinici davanti alla porta nel chiudere la partita!!
    Contro il Bari domenica nessuna esitazione e palle dentro la porta senza pieta’!!!!!

  13. Non voglio crimilazzare alcuno ma una domanda che mi rode dal mese di giugno 2009 e che ieri ho avuto la conferma, Quagliarella fu preso perchè si era convinti di perdere Lavezzi. Il Napoli non può fare a meno di Denis, quindi mio caro Mazzarri cerchi lei la soluzione o a gennaio metta sul mercato uno dei due. E poi credo che la società debba iniziare a fare un pò la voce grossa, seguo il calcio da un pò di tempo e non mi è mai capitato di vedere fermare un’azione quando un calciatore potenzialmente stà per concludere in porta, per non parlare dei rigori concessi e non concessi nella partita di ieri.

  14. Io credo che:
    1) un pareggio a parma ci puó stare….il calcio é questo, pulito o non pulito c’é solo questo.
    2) Mazzari va lasciato fare; se sceglie di far giocare Pazienza e non Cigarini, pazienza! Vorrá dire che ci sará un motivo…il tecnico é lui.
    3) Quagliarella ha giocato bene.
    4) Siamo proprio cosi sicuri che un creaturo viziato, poco professionale, inconcludente ed egoista quale é il “nostro caro” pocho sia cosi indispensabile per questa squadra??

LASCIA UN COMMENTO