Mazzarri: “Con il Parma voglio una grande prestazione”

5
31

Il tecnico partenopeo, Walter Mazzarri, al termine del match casalingo con un gagliardo Cittadella, è intervenuto in sala stampa rilasciando alcune dichiarazione circa la prossima sfida esterna contro il Parma. Ecco quanto raccolto dal nostro inviato: "Domenica sarà un’altra finale per noi. I miei ragazzi devono capire che non esistono delle sfide-verità, ma solamente delle finale da affronate sempre al massimo. Per tale motivo ogni volta – continua l’allenatore toscano – li sprono affinchè possano capire le mie direttive. Nel calcio di oggi, se si vuole arrivare lontano e se vogliamo raggiungere grandi risultati, c’è sempre bisogno di grande concentrazione e di una forma fisica ottimale. A Parma andremo per ottenere il massimo risultato ma credo che, allo stato attuale, bisogna fare molta più attenzione al carattere ed al gioco profuso in campo. In classifica siamo non siamo messi male e siamo stati fortunati a vincere quella gara con il Bologna altrimenti sarebbe stata molto dura risalire la china. Ora si deve puntare tutto sulle prestazioni e sul salto di qualità. Questa rosa, molto giovane, ha il difetto di deconcentrarsi spesso. Il mio compito è lavorare intensamente proprio su questo aspetto".

Dal nostro inviato, Josi Gerardo Della Ragione – RedazioneNapoliSoccer.NET

5 Commenti

  1. Speriamo che i ragazzi ascoltino alla lettera il mister e mettano in campo grinta e cuore…. Domenica bisogna fare un grande prestazione e provare a vincere, dopo le ultime 3 opache prestazioni con Catania, Lazio e Cittadella… Ieri sera, d’accordo che c’erano le seconde linee in campo, ma è stata una gara sofferta e affrontata con poca determinazione…. Forza Napoli, lotta e gioca con il cuore!!!

  2. il solito ritornello (Domenica sarà un’altra finale per noi), si giuoca male la colpa nn è piu del tecnico, degli uomini a disposizione, Donadoni riceveva solo critique adesso aspettiamo che il sole risorgerà

  3. Effettivamente, l’idea dei giovani è interessante ed in parte ha pagato, ma occorre prendere 1-2 giocatori FORTI ed innestarli, specie 1 terzino sinistro, ed 1 attaccante-panchina che faccia scuola.

LASCIA UN COMMENTO