Mazzarri: “La partita andava chiusa, invece abbiamo rischiato nel finale”

3
14

Il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, intervenuto in sala stampa ai microfoni di ContoTV ha commentato l’1-0 sul Cittadella che consente agli azzurri di passare il turno. Ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.NET: "Bogliacino anche in allenamento si impegna sempre. Non mi aspettavo che fosse così in palla. Abbiamo avuto solo il torto di non chiudere la partita e di rischiare nel finale, quindi mi sono molto arrabbiato. E’ anche vero che abbiamo giocato con tutti i ragazzi che hanno giocato meno e quindi nel finale non avevano il ritmo nelle gambe. E’ motivo di soddisfazione che siamo riusciti a passare il turno con i ragazzi che di solito vengono impiegati pochissimo. Dai miei giocatori voglio sempre di più. E’ anche vero che nel finale eravamo in 4 o 5 con i crampi, e Rinaudo uscito perché infortunato mi ha bruciato un cambio che volevo fare. Però le partite vanno chiuse perché poi abbiamo rischiato di andare ai supplementari. Questi sono dati che porto negli spogliatoio e ci devono far riflettere perché questa partita andava chiusa.
La Juventus? Quando sarà il momento ci penseremo. In questi due giorni sono state eliminate due squadre di serie A da squadre di categorie inferiori, questo significa che nel calcio di oggi se non stai bene rischi. Anche contro squadre che tengono un tipo di atteggiamento chiuso i ragazzi devono capire che devono far girare più velocemente la palla. Qualche dato in più per il mercato di gennaio oggi l’ho raccolto, ma in una sola partita non si possono avere tutte le indicazioni su una rosa così numerosa.
Comunque sono contento che hanno giocato i ragazzi che vengono poco impiegati in campionato, poi si sa che pur allenandoti bene la partita vera è un’altra cosa. Zuniga? All’inizio sembrava che fosse apatico ed estraniato e si è sentito i miei rimproveri, ma andando avanti con la gara si è sbloccato ed è andato meglio, poi nel secondo tempo ha fatto vedere le qualità che ha”.
Redazione NapoliSoccer.NET
 

3 Commenti

  1. Ed eccolo qui’ il mio caro bogliacino..chissa’ se quelcuno ha letto i miei commenti su di lui e sul fatto che ha del talento ma solo se lo si mette a giocare da trequartista….ma in questo sito si guardano esclusivamente gli articoli i quali sono meno interessanti. Comunque a parte lui lo spettacolo e’ stato pietoso….poveri spettatori.E questo e’ perche’ aurelio ci tiene a vincere la coppa italia..ma con questa mentalita’ non passiamo il prossimo turno di sicuro.

  2. Ascolta, Aurelio ci tiene, ma come i fatti hanno dimostrato, anche la panchina ha tenuto testa al Cittadella, poi se le cosi si mettevano male, avrebbe potuto ricorrere agli assi della panchina.

LASCIA UN COMMENTO