Crisi Posillipo, si dimette il vicepresidente

1
15

La stabilità societaria del circolo nautico Posillipo viene minata da un nuovo improvviso ribaltone: il vicepresidente sportivo Massimo Falco ha rassegnato le proprie dimissioni. Il presidente Bruno Caiazzo, a sua volta vicino alle dimissioni in tempi non sospetti, perde dunque un altro dirigente: prima di Falco, infatti, aveva già abbandonato l’incarico di vicepresidente amministrativo l’avvocato Giuseppe Gambardella. Le nuove dimissioni sono ufficialmente motivate con ragioni personali, ma a quanto pare sarebbero dovute non solo alle motivazioni esposte ma anche a presunte divergenze di opinione con lo stesso presidente in merito alla gestione della pallanuoto e delle altre sezioni sportive del circolo di Mergellina. La situazione della squadra rossoverde, insomma, diventa sempre più difficile. L’allenatore Carlo Silipo e i suoi ragazzi lavorano in condizioni davvero complesse: il club non ha uno sponsor, senza fondi continua a perdere campioni e, soprattutto, i giocatori non hanno percepito un solo stipendio nella stagione in corso. Nel frattempo, però, il campionato e le coppe incalzano. I rossoverdi partiranno per la Romania domani, per poi sfidare sabato i padroni di casa dell’Oradea nell’andata degli ottavi di finale di Coppa Len. Il ritorno è in programma il 16 dicembre alla piscina Scandone.

 

Redazione NapoliSoccer.NET – fonte: il mattino

Condividi
Articolo precedenteMartos, arriva il play Best: garantisce Papalia
Prossimo articoloObiettivo Juve: Denis lancia il Napoli
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

1 COMMENTO

  1. simpatizzo da sempre di più per la canottieri, ma ho sempre gioito per i successi rossoverdi. che tristezza! speriamo si possa rimediare. in bocca al lupo.

LASCIA UN COMMENTO