Mazzarri: “Nel secondo tempo veramente non si poteva fare di più”

5
100

Il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, intervenuto in sala stampa per commentare il pareggio a reti bianche con la Lazio, ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte dal nostro inviato: "Non abbiamo rischiato niente, soprattutto nel secondo tempo. Siamo stati bravissimi a non concedere nulla alla Lazio. Ci è mancato solo quel pizzico di fortuna per fare un gol ed aprire la partita. Purtroppo si è visto soprattutto nel secondo tempo che la palla non ne voleva sapere di entrare. Il primo tempo lo avevamo giocato ad un livello un po’ troppo scolastico. Tra il primo ed il secondo tempo ho fatto dei correttivi, per cercare di essere più svelti nel girare la palla e cercare di trovare dei varchi visto che la Lazio si chiudeva. Bastava farne uno e magari saremmo riusciti a farne addirittura altri due. Non ci scordiamo mai che avevamo un avversario davanti. Oggi da tante cose si capiva che non era destino che si vincesse. Avevo messo Marek a centrocampo con Gargano e le tre punte avanti, visto che loro non ci impensierivano ma poi ho dovuto togliere Quagliarella che non ce la faceva per i crampi e quindi non abbiamo potuto sperimentare questa situazione. A differenza di Catania dove non mi era piaciuto nulla, oggi credo che il Napoli abbia giocato bene e che nel secondo tempo veramente non si poteva fare di più, anzi siamo stati bravi nel mentre attaccavamo a non prendere i contropiedi".

Dall’inviato in sala stampa, Gennaro Gambardella – NapoliSoccer.NET



5 Commenti

  1. Il Napoli ha giocato abbastanza bene. Il problema che arrivano pochi palloni nell’area piccola e quindo è difficile segnare.
    La difesa ha tenuto bene soprattutto Cannavaro.

  2. Purtroppo, anche se dispiace, bisogna ammettere che, attualmente, Quagliarella non merita il posto in squadra.
    Mazzari dovrà avere coraggio e cercare un’altra soluzione.

  3. Caro Mazarri contro la Lazio si attaccava al massimo con tre elementi
    e si doveva fronteggiare una difesa a sette.
    I nostri centrocampisti erano troppo preoccupati della fase difensiva ed inoltre
    non abbiamo tiratori dalla lunga distanza.
    La squadra dovrebbe essere piu’ corta e giocare al limite del centrocampo
    ma purtroppo i nostri difensori sono troppo lenti e poco dotati tecnicamente
    e tu ,anche se bravo, i miracoli non li sai fare

  4. Caro Mazzarri, non puoi tenere per così lungo tempo in panchina Denis e Datolo.Far giocare poi Cigarini per solo 15 minuti è un delitto ai danni del calcio Napoli. I successi ottenuti finora derivano dalla buona quadratura data alla squadra da parte di Donadoni. Hai saputo dar dare ai giocatori entusiasmo e consapevolezza dei propri mezzi adesso dai il tanto auspicato gioco di squadra!!

  5. bisogna cambiare modulo con 3 in avanti denis punto di riferimento con ai lati pocho e quaglia
    , bisogna tagliare una testa eccell a centrocampo, 4 3 3 oppure 3 4 3. spetta a mazzarri scegliere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here