Tutti i numeri della tredicesima

0
24

 

La tredicesima giornata di campionato sarà aperta da una classica, BolognaInter. Il Bologna ha segnato in totale tredici reti, lo stesso numero di goal che l’Inter ha messo a segno in trasferta. È un percorso dignitoso, quello casalingo della squadra felsinea, assolutamente deficitario invece quando gioca in trasferta (solo due punti su dodici).
Seconda partita d’anticipo è FiorentinaParma, con il Parma che nelle ultime tre trasferte ha raccolto solo un punto ed incassato sei goal. Il Parma rimane però la vera sorpresa di questo campionato, con i suoi venti punti in dodici gare, uno solo meno della Fiorentina, si candida ad ambiziosi traguardi.
Il Livorno (nove punti di cui cinque in casa) ospita il Genoa che sembra aver superato il periodo d’appannamento conquistando sette punti nelle ultime tre partite.
MilanCagliari è appetitosa dal punto di vista statistico. Il Milan vanta ventidue punti in classifica contro i diciannove del Cagliari. La squadra di Leonardo in casa ha totalizzato dieci punti segnando solo cinque reti e subendone altrettante, il Cagliari in trasferta vanta dieci punti segnando le stesse cinque reti, ma subendone solo tre, una più dell’Inter.
A Napoli scende la Lazio. Percorsi diversi per le due società, il Napoli partito maluccio sta risalendo la china dopo aver sostituito Donadoni con Mazzarri, la Lazio è in piena bagarre, presa com’è da vicende legate ai contratti di giocatori “ribelli” e rinnovi difficili come quello di Muslera. La Lazio in trasferta ha totalizzato sei punti degli undici totali, ma la squadra romana ha, nelle ultime quattro gare, raccolto solo un punto subendo sei reti e segnandone solo due. Il Napoli in casa ha totalizzato undici punti in cinque gare interne segnando nove reti e subendone cinque.
Il derby siculo tra Palermo e Catania rende nuovamente traballante la ondivaga panchina di Walter Zenga. L’andamento in campionato dei rosanero sembra una curva sinusoidale, dopo aver raggiunto un onorevolissimo quarto posto, il Palermo ha totalizzato un solo punto nelle ultime tre gare mettendo a rischio la permanenza dell’allenatore sulla panchina rosanero. Intendiamoci, non è che il Catania sia messo meglio, anche gli etnei hanno totalizzato solo un punto nelle ultime tre uscite (quello preso al Napoli).
La Roma ospita il Bari di Ventura. L’ambiente romanista è stato scosso in settimana dalla vicenda Italpetroli, del cui bilancio, la creditrice Unicredit, ha presentato richiesta di annullamento. Il Bari ha totalizzato nelle ultime cinque gare il doppio dei punti della squadra della capitale (dieci contro cinque). Si incontreranno la migliore difesa della serie A, il Bari con sole sette reti subite e una delle peggiori, la Roma seconda solo al Genoa, con venti reti subite come Atalanta e Siena (sono ventidue invece i goal al passivo della squadra genoana).
Il Chievo (quindici punti, come Roma e Udinese) va a Genova in casa della Sampdoria. I doriani sono imbattuti al Ferraris, ma nelle ultime tre gare hanno totalizzato solo un punto, i clivensi nelle ultime tre trasferte hanno sempre subito goal ma hanno vinto due volte su tre.
SienaAtalanta chiude il turno pomeridiano. I toscani (ultimi a sei punti)ne hanno totalizzato solo uno nelle ultime tre gare, i bergamaschi (nove punti) sono reduci da tre sconfitte nelle ultime tre partite in cui hanno realizzato due reti subendone nove.
Chiude la tredicesima, il posticipo bianconero tra Juventus ed Udinese. L’Udinese in trasferta ha raccolto due punti in sei partite subendo sette goal e segnandone tre, la Juventus in casa ha segnato dodici reti subendone  sei che le hanno fruttato undici dei ventitre punti in graduatoria.
Il tabellino completo:
 
Bologna – Inter       
Fiorentina – Parma     
Juventus – Udinese     
Livorno – Genoa 
Milan – Cagliari   
Napoli – Lazio     
Palermo – Catania     
Roma – Bari     
Sampdoria – Chievo     
Siena – Atalanta

Domenico Infante – Redazione Napolisoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO