Ivan Canè: “Orgoglioso di rappresentare il Napoli al Viareggio”

0
23

Ivan Faustino Canè, allenatore della primavera del Napoli, è stato intervistato durante "Marte Sport Live" su Radio Marte ha rilasciato alcune dichiarazioni, di seguito sintetizzate da Napolisoccer.NET: "È un motivo d’orgoglio poter rappresentare il Napoli nel torneo di Viareggio che a livello giovanile è la più importante manifestazione calcistica. Stiamo attraversando un buon momento in campionato e punteremo a fare bene anche in questo torneo. Siamo a disposizione della società per far crescere questi ragazzi che si spera, un giorno, possano accedere alla prima squadra. La società è giovane. Ci sono critiche dall’esterno per la mancanza di strutture ma se si considera che la società ha 6 anni di vita, che ogni anno abbiamo piazzato squadre ai playoff e che i giovanissimi allenati da Liguori, infine, sono arrivati alle final eight l’anno scorso allora non si può far altro che ammettere che stiamo svolgendo un ottimo lavoro. Parlare dei singoli con i giovani può essere un errore perché ci si deve andare con i piedi di piombo però è innegabile che ci siano ragazzi molto promettenti. Sepe è un ragazzo che nel corso degli ultimi anni ha avuto miglioramenti incredibili sia dal puto di vista tecnico che fisico. Insigne è il classico calciatore funambolico che riesce a fare la differenza: è un ragazzo con grandi doti tecniche e un fisico alla Giovinco. Tatticamente ci schieriamo sempre con la difesa a 4 e poi modifichiamo il centrocampo e l’attacco in base all’avversario. C’è molto più interesse da parte dei componenti della prima squadra verso i nostri ragazzi a tal punto che più o meno tutti hanno avuto la possibilità di allenarsi con la prima squadra sotto l’occhio vigile di Mazzarri. Io ho fatto tutta la trafila partendo dagli allievi regionali, il mio sogno sarebbe quello di allenare la prima squadra perché ho questa maglia tatuata sulla pelle, però sono già orgoglioso di essere arrivato ad allenare la primavera".

Redazione NapoliSoccer.NET

 

LEAVE A REPLY