Stellone-Frosinone: è un SI!

1
19

L’attaccante trentaduenne (è  nato il ventidue luglio del 1977), svincolato quest’estate dal Torino, ha trovato un accordo triennale con la società ciociara. Nell’estate del 1999 approda in casa Napoli e con le sue dieci reti in trentaquattro incontri, contribusce alla risalita della squadra azzurra in serie A. L’esordio in serie A, al San Paolo il 30 settembre 2000, contro la Juventus, in una annata segnata da un grave infortunio che gli permette di collezionare solo tre presenze. L’anno successivo segna undici reti in ventiquattro partite e quello ancora dopo otto in ventisette presenze. Nel 2003-2004 passa alla Reggina e poi al Genoa, in B, che vince il campionato ma retrocede in C1 per illecito. Da Genoa a Torino, nella neonata società di Cairo della post-radiazione. Da oggi, ufficialmente, ma già ieri era tutto fatto, passa al Frosinone in B con un contratto triennale. Stellone nei giorni precedenti era stato indicato come nuovo acquisto del Catania, poi evidentemente qualcosa deve averlo portato a scegliere la ambiziosa società ciociare. A Frosinone ritrova Francesco Moriero, suo compagno di squadra ai tempi di Napoli ed ora allenatore dei canarini.

Domenico Infante – Redazione Napolisoccer.NET

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO