Un Napoli gagliardo e mai domo ottiene in extremis un pareggio insperato

15
45

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Milan 2-2
DE SANCTIS
: poco colpevole in occasione dei due gol incassati riesce, con una parata reattiva, a negare il terzo gol mantenendo il Napoli in partita. 6
GRAVA
: complice nell’iniziale black-out non si abbatte e pian piano, risalendo la china, imbriglia in maniera eccelsa Ronaldinho con interventi in anticipo e determinazione encomiabile. 6,5
RINAUDO
: di certo il peggiore tra i difensori azzurri. Spesso lento e fuori posizione ricade nei soliti errori dimostrando ancora una volta scarsa continuità e poca affidabilità. 5,5
CAMPAGNARO
: quando si adatta alla nuova posizione assegnatagli il Napoli è già sotto di due gol ma ci mette grinta e determinazione riuscendo a dare il solito contributo. 6
ARONICA
: non è reattivo come a Firenze però gioca una gara attenta in fase difensiva e dalle sue parti Pato trova sempre un argine difficile da superare. 6
MAGGIO
: stavolta non ha segnato ma di certo il cross al bacio per Denis è stato un assist che vale una rete. Seppur non sempre in modo convincente accompagna la manovra d’attacco dispensando dinamismo ma poca incisività. Nella ripresa il suo apporto – forse per stanchezza – cala ma riesce ugualmente a tirar fuori l’assist vincente per Denis. 6,5
PAZIENZA
: sebbene non dotato di tecnica sopraffina gioca una partita gagliarda rubando palloni ed impostando (con qualche errore di troppo) la manovra. 6,5
GARGANO
: ancora una partita ordinata e soprattutto disciplinata. E’ sempre presente nel vivo dell’azione ed i suoi proverbiali recuperi riescono a togliere spesso le "castagne dal fuoco" evitando ulteriori gol. 6,5
HAMSIK
: svaria su tutto il fronte d’attacco e si rende utile anche in fase di contenimento. Prova la conclusione vincente in un paio di occasioni ma non riesce a bucare Dida. 6
LAVEZZI
: prova a trascinare – seppur in maniera imprecisa e spesso confusionaria – i compagni ed è anche grazie alla sua caparbietà che il Napoli riesce a portare a casa un insperato pareggio. Soffre la marcatura personalizzata di Abate. 6
QUAGLIARELLA
: tutto è bene quel che finisce bene ed i suoi salti di gioia in occasione del gol di Denis la dicono tutta sul suo attaccamento alla maglia azzurra. Giudicarlo per la gara giocata appare impietoso ma necessario, limitiamoci al voto. 5

Sostituzioni
CIGARINI: Mazzarri lo infila in campo e lui ripaga con un eurogol che innesca la rimonta azzurra. Si spera che questo gol diventi il classico spartiacque e che sia ritornato il giocatore tanto ammirato nelle passate stagioni. 6,5
DATOLO
: assicura qualità tecnica e continuità di manovra. 6
DENIS
: il redivio argentino è ancora protagonista in positivo. Questa volta è il grimaldello che fa saltare l’intero apparato difensivo milanista. Grazie alla sua incornata il Napoli pareggia una partita che sembrava persa già dopo 5 minuti di gioco. La corsa liberatoria, dopo il gol, verso la curva cancella in un sol battito mesi avvilenti per lui e per i tifosi. 6,5

allenatore MAZZARRI: l’avvilente inizio partita e le lacune difensive sarebbero stati argomenti a suo sfavore ma il risultato finale, raggiunto con la determinazione che gli è nota, premia le sue scelte, soprattutto quelle a partita in corsa che gli permettono di rivoltare squadra e risultato come un calzino. Ripone fiducia in RInaudo ma è malpagata; fanno da contraltare le prestazioni (ed i gol) di Cigarini e Denis. Rabbioso quanto paternalistico con i suoi giocatori, riesce a tirar fuori da ognuno di loro il meglio. 7

Gianni Doriano – Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteNapoli – Milan: tre anni di sfide verità
Prossimo articoloLe dichiarazioni di Zambrotta e Pato dopo Napoli-Milan
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


15 Commenti

  1. Per me la difesa, a parte Grava merita 4 per quello che hanno potuto combinare e che ancora combineranno in questa stagione. Sono da serie B e vanno Sostituiti. Per me devono rimanere solo Santacroce e Campagnaro (e forse Contini)!!!!!!!! Quagliarella merita 4. Non mi interessa dell’attaccamento e della gioia dopo il gola dalla panchina. Voglio gente che segna, anche se è cinese!!!!!!!!

  2. Dobbiamo inpostare la difesa co Santacroce ,Contini e Campagnaro aspettando un grande rinforzo per gennaio.Per quagliarella non facciamone un caso aspettiamo fiduciosi il suo pieno recupero fisico e nel frattempo diamo un po’ di fiducia ad un onesto e combattente Dennis.

  3. La qualità di Cigarini è venuta fuori, purtroppo non serve solo quantità a centrocampo, ma non possiamo fare a meno di uno che ha i piedi buoni come pochi. Un solo segnale per Mazzarri, sui calci d’angolo Hamsik deve stare in area perchè ha dimostrato che è sempre pericoloso e ha fatto tanti gol da lì. Non può essere lui il tiratore di calci d’angolo. Comunque questo Napoli ci darà grosse soddisfazioni.

  4. Dopo tanti giri rieccoci al Napoli di Reja, ma con l’aggravante che manca una punta di peso in avanti (Zalayeta o Sosa) e senza Mannini e Blasi che davano il loro grande contributo. In altre parole questa è una squadra che può battere qualunque altra se si giocano partite a ritmo elevato, con alto tasso di agonismo e tanto contropiede: un calcio da provinciale. Ancora una volta ribadisco che la campagna acquisti è stata un grande fallimento. Mazzarri comunque merita i complimenti per la grinta che sa trasmettere ai giocatori, per aver recuperato tanti elementi sfiduciati. Mi dispiace per Quagliarella, ma non può fare la prima punta, lui e Lavezzi sono doppioni, in campo o l’uno o l’altro.

  5. ai ragazzi va detto grazie.
    i 5 minuti possono capitare a tutte le squadre del mondo.il milan ieri ha subito lo stesso nel finale da noi.
    io giudico la prestazione. bene il milan ci ha sofferto e nel secondo tempo per 30 minuti buoni abbiamo avuto 7 palle goal.dida a madrid ha fatto papere ieri invece è ritornato il grande portiere che è. naturalmente io la giudico cosi e lo dimostrano i fatti. con il bologna il migliore in campo è stato VIVIANO con la fiorentina il migliore in campo è stato FREY ieri con il milan il migliore in campo è stato DIDA….e questo la dice lunga .il napoli ieri ha mostrato grande carattere sotto di 2 goal ha tirato fuori gli attributi ed alla fine ha vinto la partita, perchè è stato un pari che equivale ad un vittoria per come è arrivata.

  6. enzo son d’accordo con te e in parte anche con gino…
    la campagna acquisti è stata cmq sbagliata …occorreva prima di tutto sistemare la difesa, poi semmai centrocampo ed attacco….
    cmq penso ke la prova l’avremo contro la JUVE , alla fine di quella partita capiremo che napoli ha mazzarri tra le mani…VIVIANO ,FREY E DIDA di seguito son stati i migliori in campo per bologna fiorentina e milan…vediamo se lo stesso farà BUFFON per la juve!!

  7. Certo…i voti sono un po troppo generosi…ma la prestazione é stata veramente buona.
    Parlo da oggettivo…il napoli meritava questo pareggio e forse…se non si mettevano a correre sotto la curva c’era anche il tempo per fare il terzo…ma va bene cosi…anche il milan non meritava di perdere….non dimentichiamoci che siamo stati graziati da Inzaghi che ha sparato alle stelle dopo aver saltato il nostro “portierone”…
    Concudendo, un voto in piú lo darei all’allenatore che, nonostante non sia un mago, é merito suo se la squadra entra in campo grintosa, con voglia di vincere/di ribaltare il risultato (i gol purtroppo si prenderanno sempre se hai giocatori mediocri).
    Roba che non si vedeva neanche ai bei tempi di Reja…la squadra é molto piú lucida e crea molto di piú….il problema rimane solo sotto porta, che si continua a sprecare paurosamente….troppo. Si vuole elogiare il portiere avversario? D’ accordo…ma fino ad un certo punto…e’ impensabile che si vacchino le cose vaccate ieri sera!!
    Per il resto, non ci esaltiamo…basta con questi obiettivi prefissati…la squadra e’ in difficolta’ (per non dire mediocre). C’ e’ speranza, ma bisogna esser realisti. Se poi arrivano le soddisfazioni, tanto meglio.
    Bisogna solo aver fiducia nella squadra e in Mazzarri, allenatore capacissimo chiamato in corsa in un momento difficilissimo…non e’ facile per lui, ma mi sembra proprio che si stia comportando EGREGIAMENTE!!

  8. ieri l’azione piu` bella e` quella partita dal tacco di quagliarella.dopo la partita con la juve ci sarebbe da sperare che mazzarri possa avere la squadra a disposizione senza queste inutili partite di nazionale cosi da provare un la coppia denis quaglia e il tridente lavezzi quaglia denis il quale e` l’unica vera prima punta.ma soprattutto dargli un po di tempo con la rosa al completo inclusi santacroce e contini e campagnaro…..

  9. Ma questo é il sito dei tifosi del Napoli o degli eterni scontenti? il Napoli ha fatto una partita incredibile, sotto il profilo della grinta e dell’aggressivitá, ci ha creduto fino alla fine, insieme a un pubblico che, finalmente, ha sostenuto la sua squadra senza mai mollare. Mazzarri fa sostituzioni azzeccate (come testimoniano i 2 gol), i ragazzi zittiscono in 3 minuti quell’antipatico di Galliani e l’odioso presidente Berlusconi (in qualsiasi veste lo si voglia considerare), eppure ci lamentiamo. Quanto visto e fatto ieri sera “non ha prezzo”, mi sento riconciliato con il calcio e con la mia squadra.
    Grazie Napoli senza se e senza ma!

  10. nessuno dimentichi che Santacroce e Ziniga fino a dora non hanno dato il loro contributo, sono convinto che Mazzarri stia studiando per un 4/2/3/1, se recuperano quei due possiamo spostare sulla stessa fascia Zuniga a fare il terzino dx e maggio sulla linea di dx in attacco, santacroce in mezzo con Campagnaro in difesa a sx rimarebbe Aronica e a centrocampo uno dei due mediani potrebbe essere Blasi se a Gennaio lo fanno ritornare, e se Blasi torna quello di due anni fa sono cazzi per tutti, in questo modo possiamo liberare Hamsik dai compiti di copertura facendolo giocare come a Firenze, la sua miglior partita da quando è in azzurro

  11. Adesso la difesa deve integrarsi con il rientro di Zuniga per Grava e Santacroce per Rinaudo!!
    Naturalmente Cigarini per Pazienza
    Denis esemplare e decisivo sia a Firenze che ieri al SanPaolo!!
    Manca un terzino sinistro veramente forte poi so caxxi amari per tutti!!

  12. So d’accordissimo con Alfredo ! Sembra quasi che la gioia avuta alla fine della partita dopo aver rimontato 2 gol al “RealMilan”dopo aver fatto rosica’ il “buon” Galliani e quel suo amichetto “innominabile” cosa non riuscita neanche al realmadrid di Zapatero e dopo aver sciupato senza esagerare almeno TRE gol fatti debba essere annullata a tutti i costi dai se ….. dai ma…. dai vabbe’…. Questi sono i giocatori e Mazzarri da questi sta riuscendo a tirare fuori il MEGLIO! Poi a fine dei giochi è facile dire avrei messo questo e non quell’altro e tant’altro! Godiamoci il momento! Cogliamo l’attimo! e FORZANAPOLISEMPREeCOMUNQUE!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here