De Laurentiis: “Il Napoli c’è, è vivo, è vivace!”

1
72

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, intervenuto in sala stampa ha commentato la sconfitta della sua squadra con la Roma: "Abbiamo subito un gol all’inizio del primo tempo e un altro all’inizio del secondo. Il nostro gol non c’era perché in fuorigioco, in un altro possibile gol c’era un fallo di mano. Quindi non si può recriminare nulla. Come al solito devo elogiare il grandissimo pubblico di Napoli. Devo dire che i nostri hanno tenuto botta e mi auguro che nelle prossime partite con Juve e Fiorentina le cose possano andare meglio, con un po’ più di fortuna. Al di la di tutto credo che La Roma sia la più in forma di tutte e una delle più forti a livello europeo. Merito al Napoli per averla saputa affrontare. Il Napoli c’è, è vivo, è vivace. Ovviamente non si può pretendere che sia alla stessa all’altezza di chi forse si accinge a conquistare la massima coppa europea. Il mio primo investimento quando sono arrivato a Napoli è stato proprio quello di aprire il vivaio che non c’era più. Adesso credo che il vivaio del Napoli potrà dare dei futuri campioni".
"Mi auguro per il campionato stesso che Roma e Inter possano combattere fino alla fine. Credo che questo vada incontro anche al desiderio dei tifosi stessi, giocarsela fino alla fine. Speriamo che la prossima partita sia una gara di grande divertimento così come quella con la Fiorentina. Abbiamo tre punti raccolti nella prima partita ed abbiamo ancora una buona media di punti in questo ciclo di quattro partite terribili”.
Dall’inviato in sala stampa, Gennaro Gambardella

1 COMMENTO

  1. Mi spiace tanto contraddire il nostro beneamato Presidente con questa breve nota di commento:
    I GIOCATORI CI SONO, MA IL NAPOLI-SQUADRA VIVACE NON C’è’ ANCORA.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here