Nuovo dg, Fassone aspetta il via libera dalla Juve

0
64

Tra sei giorni il Cda bianconero può svincolare il manager su cui ha puntato De Laurentiis.
Un manager. Un uomo con esperienze in grandi aziende e vicino pure al calcio. L’ultimo identikit del prossimo direttore generale o direttore dell’area tecnica tracciato da De Laurentiis porta a Marco Fassone, da tre anni e passa responsabile dell’area commerciale della Juve, prima ancora con lo stesso ruolo al Toro, con trascorsi alla Galbani e alla Ferrero ed ex guardalinee quando i designatori erano Bergamo e Pairetto. Su questo quarantacinquenne manager nato a Pinerolo ha puntato il presidente azzurro per dare al Napoli una vigorosa spinta verso lo sviluppo. Soprattutto verso lo sviluppo e la valorizzazione del marchio Napoli che con Fassone, così come è già capitato alla Juve, si lancerebbe subito alla conquista di nuovi mercati. Anche quelli orientali, ritenuti nuova e ricca frontiera anche per i club di calcio. Fassone, inoltre, ha avuto ed ha anche un ruolo importante nel progetto del nuovo «Delle Alpi», il nuovo stadio tutto della Juve. E incremento del marketing, conquista di nuovi mercati e costruzione di un nuovo stadio sono proprio tre delle linee guida del nuovo corso lanciato da De Laurentiis. Fassone della proposta di De Laurentiis ne ha parlato ieri a Torino con Jean Claude Blanc. Gli ha detto – gli avrebbe detto – che il progetto Napoli l’attrae, che è molto tentato dall’offerta e dal cominciare una nuova esperienza. E al tentativo di Blanc di trattenerlo in bianconero ha risposto – avrebbe risposto – che si riserva di decidere entro fine settimana. Anche perché per il 27 ottobre è convocato il consiglio d’amministrazione della Juve che eleggerà Blanc presidente al posto di Cobolli Gigli e che deciderà anche il nuovo organigramma della società. Pochi giorni, dunque, per scegliere se continuare alla Juve oppure lanciarsi nell’avventura Napoli. «Il nuovo dg l’ho già scelto. Il contratto è già pronto, manca solo la firma», ha dichiarato De Laurentiis qualche giorno fa, rinviando però l’ufficializzazione del nome «per rispetto al club al quale è ancora legato e dal quale si libererà entro novembre».

Redazione NapoliSoccer.NET – fonte: il mattino

Condividi
Articolo precedenteNapoli: ecco Jones, il lord dei tre punti
Prossimo articoloA Firenze chiuso il settore ospiti
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here