Napoli-Lavezzi, per odio e per amore!

6
21

Quando si parla di Lavezzi non si parla mai di cose banali. Alla terza stagione napoletana del Pocho i tifosi azzurri sono oramai abituati alle notizie provenienti dall’attaccante argentino. Chili di troppo, uscite notturne, tamponamenti, fughe senza permesso per la parte negativa, di contro sul campo ha ripagato i tifosi con pochi gol è vero, ma negli occhi dei supporter si è riaccesa quella luce che si era spenta da tantissimi anni. Poi la bufera, quella della passata stagione che ha intaccato il meraviglioso rapporto città-giocatore-società. Da allora Lavezzi ha perso punti: "Vado via perché la società mi ha mancato di rispetto!". Apriti cielo e Napoli spaccata in due, sto col Pocho, sto contro il Pocho. Al rientro in Italia per il ritiro precampionato la situazione sembrava essersi rasserenata, addirittura abbracci col Patron De Laurentiis alla presentazione ufficiale della squadra per la stagione corrente. Sul campo però le cose non sono andate come si sperava, chi ricorda i dribbling funambolici, le scorribande imprendibili delle passate stagioni ha dovuto fare i conti con la realtà, il Pocho è fuori forma, ma fisica o psicologica? Il Liverpool, l’Inter sono fantasmi di un calciomercato grigio, tra la speranza di andare via e la voglia, forse, di restare per dimostrare al Presidente che lui è un campione. Si apprende in queste ore, che il giornalista di Sky Sport, Gianluca Di Marzio ha dichiarato di un incontro tra i procuratori di Lavezzi e De Laurentiis per un adeguamento di contratto. Ma come, e la linea dura del Presidente? e lo scarso rendimento di Lavezzi? per non farci mancare niente ci si mette anche la Federazione Argentina con lo smarrimento (un altro) del passaporto di Lavezzi dopo quello scorso di Datolo. Intanto lo scompiglio mediatico si è già scatenato; "Il solito Lavezzi", "l’ha fatto apposta" ecc…A Napoli nel frattempo era arrivato il figlio Thomas, segnale che forse un motivo per tornare presto ce l’aveva.

 

Salvatore Scotto – Redzione NapoliSoccer.NET

6 Commenti

  1. mamma mia che pesantezza…ogni cosa su LAVEZZI se ne fa una tragedia…è normale che poi un calciatore si sente troppo sottopressione.
    Certe notizie secondo me non dovrebbero essere date o quantomeno non bisognerebbe dargli tutto sto peso…
    Che tristezza.

  2. sign. scotto ma che dice.

    la si deve smettere di buttare merda su lavezzi. la federazione argentina si è assunta tutta la responsabilità per l’accaduto inoltre lavezzi non è vero che sta attraversando 1 cattivo periodo perchè nelle ultime giornate è stato forse l’unico con un pò di carattere. è vero non è più quell’anguilla che sguazza tra i giocatori avversari ma meglio un lavezzi da 15 gol senza dribling che un lavezzi che fa tanto casino senza mettere la palla dentro

  3. Egregio signor Aldo, nessuno vuole buttare m… su Lavezzi, ma credo che questo poco nobile escremento, il sig. Lavezzi se lo butti da solo. Egli agisce come il Maradona di fine contratto. Ma Maradona prima… aveva dato ben due scudetti al Napoli.
    Per quanto mi riguarda io lo invierei a quel paese….in quanto egli è semplicemente un discreto calciatore, ma….un piccolo uomo.
    Chiedo venia, signor Aldo…e senza rancore.

  4. Noi abbiamo bisogno di gente seria prima di tutto. Vero Lavezzi? Gente come Paolo Cannavaro serissimo giocatore e, attaccato alla maglia …. peccato che gli avversari gli scappano da tutte le parti!

LASCIA UN COMMENTO