Sergio Buso: “Il Napoli non ci ha sostenuto”

8
20

“De Laurentiis in America, Marino in vacanza: Donadoni è stato lasciato solo”
“Datolo a sinistra, un’imposizione che abbiamo pagato”
L’ex allenatore del Bologna e tattico dello staff di Roberto Donadoni, Sergio Buso, ha rilasciato alcune dichiarazioni in diretta ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Donadoni ha pagato prima di tutto una cosa: l’effettiva valenza del Napoli, una squadra che nonostante gli ingenti investimenti di De Laurentiis non è stata rinforzata adeguatamente. Roberto aveva chiesto solo di allenare, ha dovuto accettare le scelte del direttore. C’è stato un concorso di colpa. Cigarini voluto da Donadoni? Era una delle scelte, un giocatore che certamente verrà fuori. Ci vorrà un po’ di tempo, Napoli però non ha molta pazienza. Perché ha voluto continuare la scommessa Napoli dopo che, in estate, non ha avuto i giocatori richiesti? Me lo chiedo anch’io. I numeri, comunque, parlano chiaro. Sette punti in classifica si pagano, naturalmente. Il Napoli vale l’Europa? I risultati parlano in maniera totalmente diversa. Mazzarri dovrà centrare la qualificazione, però, senza correzioni sul mercato, e soprattutto senza il sostegno della società. De Laurentiis in America, l’appoggio di Marino era solo formale. La squadra era allo sbando. Guardando i fatti, analizzando gli ultimi tre mesi, sarebbe stato importante il fiato sul collo dei giocatori da parte della società. I calciatori del Napoli, ad ogni modo, si sono comportati da grandi professionisti. Mazzarri avrà le stesse difficoltà che abbiamo avuto noi quando ci sono state le soste per la Nazionale. Il nuovo allenatore avrà poco tempo a disposizione. Datolo quinto di sinistra? Credete che un allenatore normale non veda le caratteristiche di un giocatore? È stata una forzatura suffragata dal fatto che abbiamo incontrato squadre che non l’hanno evidenziato in maniera solare, poi alla fine ovviamente l’abbiamo pagata”.
Redazione NapoliSoccer.NET

8 Commenti

  1. buso puo’ darsi che la societa’ vi ha lasciato soli
    ma voi non avete saputo cogliere la situazione
    senza cacacazzi non siete riusciti a lavorare come si deve

  2. Non ho capito… la squadra era allo sbando ed i giocatori si sono comportati in maniera esemplare? mmm… o uno parla e dice tutto oppure è meglio stia zitto.

  3. La societa’ ha le sue colpe e noi tifosi nn abbiamo le fette di prosciutto sugli occhi.Ma gli errori tattici,le sostituzioni sbagliate etc. hanno evidenziato tutto il limite di Donadoni,che tra l’altro gia’ conoscevamo.

  4. datolo e` uno di quelic he giocava meglio.Comunque non fu imposto Dela solo disse di “arrangiarsi con quello che c’ha” Avrebbe potuto schierare Aronica o Rullo o lo stesso Datolo ma lui sostituiva Datolo con Zuniga.
    Adesso la palla e` a Mazzarri non mi permetto di dire niente fiche non vedo questa e la prossima partita fuori casa. Le qualita` degli allenatori si vedono nelle sostituzioni e sono proprio curioso di vedere Maggio se quando sbaglia in difesa viene sostituito e di vedere se quando Cannavaro sbaglia viene sostituito o se quando hamsik non partecipa al gioco viene sostituito perche` con Donadoni succedeva che veniva sostituito solo Datolo. Adesso Datolo non parte titolare ma non interessa anche se manchera` spinta sulla sinistra ci sara` un quarto difensore..

LASCIA UN COMMENTO