Secca smentita di Hamsik: “Ma quale 140 km/h!”

11
24

Arriva secca la smentita, attraverso il sito ufficiale della S.S.C. Napoli, da parte del centrocampista azzurro Marek Hamsik dopo le voci circolate ieri, circa alcune sue dichiarazioni ad un giornale slovacco. "Ma quale 140 Km/h, io non corro neppure in autostrada!" così il giovane azzurro ha voluto sgombrare il campo da ogni equivoco. "Mi dispiace che sia stata male interpretata una mia intervista. Il giornalista mi ha chiesto della mia esperienza a Napoli ed io ho risposto che mi trovo benissimo, che c’è tanta passione attorno alla squadra, che i tifosi sono eccezionali. Nei miei confronti, poi, sento tanto affetto e anche se andassi a 140 Km all’ora mi riconoscerebbero lo stesso. Non ho mai parlato nè di multe, nè di essere stato fermato dalle Forze dell’Ordine".

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: sscnapoli.it

 

Condividi
Articolo precedenteR. Bigon: “Se sarà necessario interverremo sul mercato”
Prossimo articoloPetrini: “Addolorato per la morte di Mattolini”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

11 Commenti

  1. Bravo Marek. Sei grandissimo. E questa volta ti sei salvato in calcio d’angolo (tanto per stare in tema)
    Quando ti metteranno a fianco un esterno alla Savini, ma più tecnico, allora volerai di nuovo.
    FORZA NAPOLI SEMPRE

  2. Che nessuno tocchi “Caino”.!
    Per piacere, non creiamo polemiche ingiuste e decisamente dannose.
    I Tifosi napoletani sono considerarati molto esperti di calcio. E’ questo il momento di dimostraelo.
    Pazienza e silenzio.

  3. ma se noi napoletani non compriamo più il maggior notiziario sportivo cartaceo? che ne pensate? cosi a voja a rispettare un po’ di piu la città e i napoletani,al posto di……metterci sempre in cattiva luce x fare notizia,io lo dico sempre,dopo i politici e gli avvocati,i giornalisti sono la peggiore categoria.anche peggio della mafia.

  4. caro marek da questo devi dedurre che i giornalisti cercano solo la notizia per sbattere in prima pagina solo la notizia per vendere i giornali. io penso che basta solo non comprarli più.
    a vinovo paese in cui vivo e dove ci sono i gobbi che si allenano un servizio televisivo di striscia la notizia ha effettuato con un rilevatore di velocità l’uscita di 13 calciatori della juve che in un percorso di 500 metri dove la velocità da rispettare era di 50 km orari ebbene il più lento superava la velocità di 80 km orari.
    ora io mi chiedo ma a napoli dobbiamo sempre fare che ogni pilu e na trave.
    ma vogliamo smetterla cari giornalisti parlate di calcio se poi di calcio ne capite poco passate all’ippica, forza napoli e forza marek hamsik

  5. bravo enzo.
    il problema che emerge è sempre il solito e cioè quanto ,in proporzione al numero di abitanti e alla storia della città,Napoli sia poco tutelata mediaticamente.
    le televisioni nazionali e i maggiori quotidiani a tiratura nazionale sono tutti di roma milano e torino e a farne le spese è sempre il mezzogiorno con napoli in primalinea.
    mi dispiace sottolineare certi argomenti ma io vivo in emilia romagna dove ogni weekend sulle strade è un bollettino di guerra,vivo nella regione in cui il tasso di mortalità su strada è tra i più alti del mondo però guardacaso nessuno lo sbatte in prima pagina fa più notizia qualche sacchetto di spazzatura in più per strada a napoli o palermo.
    anche la microcriminalità ha preso piede ed in proporzione al numero degli abitanti credo che napoli sia una città un pochino più tranquilla senza considerare che alle 8 di sera tutti rinchiusi in casa e città in balia di extracomunitari.
    Perchè nessuno le dice queste cose?

LASCIA UN COMMENTO