Vox Populi: Lettera aperta a Mazzarri e De Laurentiis…

13
24

vox-populi1

Con la rubrica "Vox Populi", Napolisoccer.NET ha sempre voluto dare voce ai tifosi azzurri e pertanto pubblichiamo – tra le tante arrivate in Redazione in pochissimo tempo – la mail di protesta di un tifoso del Napoli che non ha accettato di buon grado nè le dichiarazioni di De Laurentiis nè le ironie di Mazzarri.
Ieri sera Mazzarri, poi De Laurentiis: ma cosa succede? E' mai possibile che i tifosi – che pagano il biglietto e gli abbonamenti alla pay Tv – non abbiano il diritto di critica? Perchè danno così fastidio alla società le critiche? Criticare la tifoseria del Napoli poi mi sembra un atto di pura sfacciataggine e di pochezza: ma stiamo scherzando? La sensazione è che quando si critica il Napoli si tocchi un nervo scoperto. Ed allora vorrei chiedere ad entrambi di farci capire.
 
Per Mazzarri: E' assurdo venire a sapere che l'allenatore del Napoli commenti ironicamente la gioia dei tifosi dopo il gol della squadra: ora cantano. Gentile Mazzarri ma ci faccia capire, il pubblico azzurro non era il 12° uomo in campo che vi consentiva di buttare il cuore al di là dell'ostacolo? Ebbene cosa l'ha sorpreso ieri sera? Forse pensa che i tifosi del Napoli debbano mettersi le fette di prosciutto davanti agli occhi ed acclamare quantunque la squadra stia giocando penosamente nella maggior parte delle gare, che sia relegata in un posto di classifica impensabile ad inizio campionato e che ha perso tutti i treni per rientrare in corsa? Oppure bisogna acclamarla a priori perchè – parafrasandola – lei è il miglior allenatore italiano visto che guadagna più di tutti? Faccia un pò di sana autocritica e cominci a studiare nuove soluzioni tattiche invece di arrampicarsi sugli specchi e fare il piagnone in diretta tv… perchè la scorsa settimana ha fatto una figura barbina a mio parere… e non sono il solo a pensarla così!
 
Per De Laurentiis: Cosa abbiamo vinto nella nostra storia? PROBABILMENTE poco… ma da quando lei è presidente del Napoli SICURAMENTE nulla! Ma lei si considera uno di noi oppure semplicemente un business-man che ha investito denaro nel Napoli e – fortunatamente per noi – gli sta andando bene? Ma non è che lei è lo sceicco – senza turbante – di turno? Caro presidente, eviti di dire fregnacce ai microfoni e si renda conto che lei più del Napoli ha tratto enormi benefici da questo connubio… altro che cinepanettoni!!! Rinforzi la squadra che noi vogliamo vincere… se lei vuole fare la comparsa noi non ci stiamo!!

 

Forse a Napoli siamo volubili… ma quando traditi sappiamo essere univoci!

Franco Caso

Condividi
Articolo precedenteGame Over – Iacobelli: “La Coppa Italia sia come trofeo che come porta per l’Europa”
Prossimo articoloMazzarri salta la doppia sfida col Chelsea
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

13 Commenti

  1. In disaccordo con l’interno articolo. I tifosi del Napoli sono stati sempre così. Non capiamo che dobbiamo prenderci il buono e il male. Le cose vanno bene ? allora ovviamente cantiamo e ci stiamo zitti a fine partita, ma dobbiamo stare zitti e TIFARE anche, anzi, soprattutto quando le cose vanno male. Non è possibile che appena non gira bene si sentono commenti tipo “Mazzarri te ne devi andare!”, “Mazzarri non è buono!”. Non è buono? ma quando eravamo terzi non ce lo siamo tenuti ?? se un allenatore è scarso è scarso sempre, lo si vede sin da subito, e lo mandi senza pensarci due volte, no quando il mare è in burrasca. Il tifoso napoletano si lamenta troppo, e troppo spesso. Stiamo andando male ? mettiamoci l’anima in pace, punto. Le cose vanno bene ? menu mal. Perchè non sia mai, e ripeto, non sia mai che il Napoli si riprende e arriviamo malauguratamente e miracolosamente terzi o quarti, voglio vedere tutte queste critiche a Mazzarri e società dove vanno a finire ! Nun sia mai !

  2. Come tutti i pensieri anche questa lettera aperta è giusta e coerente con il momento che stiamo vivendo anche se non la condivido in toto perche’ anche se dela è un tirchio incompetente di calcio di primo livello ci ha permesso di stare nei quartieri alti del n/s calcio e non so se mazzarri sia il + strapagato allenatore italiano ma una cosa è certa l’anno scorso siamo arrivati terzi anche se potevamo arrivare secondi senza le bizze dei nostri comandanti. Bisogna pero’ ricordare a questi due illustrissimi signori che finora non hanno vinto NULLA loro, mentre il Napoli di trofei nella bacheca ce ne ha gia’ messi diversi e poi come se dice a roma se te vuoi anda’ quella è la porta e morto un papa se ne fa un’altro ! Quindi illustrissimi non stuzzicate il cane che dorme altrimenti come dimostra la storia i NAPOLETANI sanno sopportare ma poi scoppiano e come scoppiano………quando scoppiano !!!!

  3. Sono d’accordo con l’articolo, sembra che Mazzarri e ora De Laurentiis ci vogliano trattare come bambini.. Il primo dopo i suoi dieci anni da allenatore (di squadre di serie C..) vuole farci credere che tutto il merito e’ suo e che il suo modulo produce il miglior calcio del mondo.. E voleva andare alla Juve che intelligentemente ha scelto Conte, che produce il miglior gioco.. Il secondo arrivato a Napoli a 60 anni, ha comprato il titolo per un tozzo di pane, non capisce una mazza di calcio, sempre a parlare del cinema… Nessuno dei due ha mai vinto niente, il primo e’ l’allenatore piu’ pagato, il secondo quello che ha fatto piu’ profitto del suo piccolo investimento. Tutti e due dicono che dobbiamo pagare e stare zitti. Sono loro che devono stare zitti, sono ospiti del Napoli, noi possiamo criticare e loro no, se non va bene, la porta e’ aperta..Andate pure!

  4. Bluemastiffs, jatevenne e’ solo cio’ che sai dire come una parte dei tifosi Napoletani che la pensa come te e probabilmente non ha nemmeno un lavoro fisso!!!!Vorrei sapere chi preferireste come presidente visto che De Laurentis non va bene, fate qualche nome non si sa mai che ce ne ritorniamo ancora in serie b. e poi…. allo stadio mica per forza ci dovete andare! nessuno vi costringe con la forza! vedetevi la partita in poltrona cosi’ la smetterete di criticare sempre Come non si vince una partita! Quello e’ così,quell’altro pure Mazzarri non va bene De Laurentis caccia e sord’ e via discorrendo ma io mi ripetero’ fino alla morte secondo me i problemi in campionato sono ben altri! I ragazzi sono assenti, come bloccati, non giocano neanche al sessanta per cento come se fossero costretti a perdere o pareggiare! in champions e in coppa italia e’ una squadra diversa, piu’ aggressiva meno spaventata e probabilmente meno condizionata! Non vorrei che qualcuno pilotasse la giostra per denaro e scommessse varie!

  5. Io dico che la verità sta nel mezzo……..voglio dire che noi tifosi è vero a volte siamo molto critici e pretendiamo che la squadra giri sempre a mille, ma non possiamo accettare certe esternazioni offensive del presidente che quando s’infuria inizia a fare (in modo volgare tra l’altro) dichiarazioni lesive per tutto l’ambiente. Ora voglio provare a giustificare i due punti in questione……..la critica per noi napoletani è nell’insieme un “pregio-difetto”. Pregio perchè con la critica esorcizziamo la paura di rivivere l’umiliazione subita nell’era post Maradona, come se noi tutti suoniamo un campanello d’allarme per avvisare che bisogna fare qualcosa. Difetto perchè a volte (o forse spesso) la critica è eccessiva e non ci accorgiamo che aumenta così solo la paura! Per quanto riguarda le dichiarazioni del presidente, beh che dire, da un lato fa piacere vedere il vulcanico De Laurentis che con la lingua tagliente difende la società, l’allenatore, i giocatori, i tifosi (solo quelli buoni) e a volte anche la città. Ma anche lui spesso eccede nei tempi e soprattutto nei modi aumentando la tensione nell’ambiente….e ciò non serve proprio!!!!! FACCIAMO TUTTI UN PASSO INDIETRO!!!!!!!!!

  6. sevensircle ascolta….nn capisco perchè tu e quei pochissimi che la pensano come te sono così pacati quando devono esternare un giudizio nei confronti d una società e di un allenatore, ma nnn ci pensano 2 volte ad accanirsi contro un giudizio , ragionevole o meno , del tifoso di turno … vi ricordo che i veri proprietari del napoli siamo noi tifosi , siamo noi che portiamo soldi alla società , loro navigano nel money , nei $ che ognuno di noi porta nelle loro gonfie tasche , che sia una maglia , un biglietto , un abbonamento , ecc…. vi entra in quella testaccia o no?? credete che il buon presidente abbia rilevato la sccnapoli dopo il fallimento per noi tifosi???.devo ripetere cose già dette in passato purtroppo, perchè c’è gente come te che continua a nn capire o fanno capire:molti hanno letterlamente buttato il sangue per questa maglia ,si sono tolti il pane dalla bocca per una trasferta..e continueremo a farlo fino a che morte nn ci prenda…tutto ciò che chiediamo è meno presa per il kulo …chiediamo troppo??? sencodo te è troppo???

  7. …abbiamo la migliore rosa a disposizione dopo quella del milan.. eppure siam al 7° posto 12 punti dalla rubentus, ciò significa che l’anno prossimo sarem fuori dalla champions e dall’europa league…abbiamo la 2a migliore squadra sulla carta , che ha battuto nettamente manchester city (1a nella premier league), villareal , inter (2volte), milan , udinese , eppure mazzarri ha reso possibile sconfitte contro roma (che ha perso 2 volte con la rubentus mentre mazzarri l’ha resa il barca contro di noi) e parma in casa , con chievo per la 3a volta consecutiva , sconfitta a catania , pareggi con squadre ridicole tra cui siena e atalanta , quest’ultima a dire di mazzarri sembrava il real madrid , quando la rubentus ne ha evidenziato i limiti dando loro 3 pappine…devo continuare??? mazzarri per il ritardo in campionato ,dava la colpa alle fatiche della champions, e ora?? a chi dà la colpa ?? alla coppa italia?? ..tra un po’ darà la colpa ad un’ altra coppa ,quella del nonno!!..il problema è che in circolazione nn ce ne sono di migliori ma a fine stagione a calci in kiappa deve mandarlo via delaurentiis perchè è un allenatore da salvezza nn certo da scudetto …l’anno scorso siam arrivati al 3° posto grazie ai quasi 30 gol di cavani e alla prestazione ottima di ogni titolare nn certo grazie a mazzarri!! .unico vero tallone d’achille di questa squadra …ricordalo!!

  8. Beh, direi ca…..oni quelli che si tolgono il pane da bocca per una partita di calcio. Ragazzi perchè ricordiamocelo, questi qui che prendono milioni sgambettano in mezzo al campo con un pallone tra i piedi, e bast, senza competenze di alcun tipo. Non sforiamo nell’ossessione per uno sport che ,si, è bellissimo, anche io gioco a calcio, ma poi ci si dimentica dei veri valori, come avere il pane in bocca la domenica. Mangia prima il pane e poi vai a vedere il Napoli. Ne guadagnerai di salute te lo assicuro. Una cosa è la passione, una cosa è la malattia e l’ossessione. E’ il problema dei tifosi napoletani è proprio quello, essere ossessionati, vogliono vincere, vincere, vincere e vincere, come se avessero vinto da secoli e ora non accettano il fatto di non farlo più. Uagliù, per vincere il campionato ci vogliono,minimo, na decina d’anni, mettetevelo in testa.

  9. L’IGNORANZA di questa COPPIA(DELA E MAZZARRI)si vede lontana un miglio,SIAMO tutti d’accordo TIFOSI e ADDETTI al LAVORO,che indichiamo nella difesa il punto debole si o no ? e allora xche’ nn si e stati in grado di COMPRARE un difensore centrale con le PALLE ,no e stato comprato VARGAS che sicuramente in futuro sara’ prezioso ma adesso proprio nn serviva,x quanto riguarda il”presidente”,vorrei ricordargli che a NAPOLI nonostante il MONOPOLIO NORDISTA siamo stati CAPACI di vincere 2 SCUDETTI e 1 COPPA UEFA xche’ avevamo SQUADRA e ALLENATORI veramente forti e come PRESIDENTE AVEVAMO un certo FERLAINO che e stato il primo PRESIDENTE in ITALIA a SBORSARE 2 MILIARDI x il GRANDE BEPPE SAVOLDI,PRIMA che venisse a NAPOLI il “SIG. DELAURENTIS nn lo CONOSCEVA NESSUNO.

LASCIA UN COMMENTO