Corbo (giornalista): “Credo che Bigon sia il primo a dover lasciare il posto a qualcun altro”

8
18

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Antonio Corbo, giornalista che in un'intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: “Ieri ho visto lo stesso Napoli visto contro la Juventus e contro la Lazio. Sul piano tecnico gli azzurri sono stati stracciati dall’Atalanta. Stavolta difendo Mazzarri perché i campioni vanno ormai per conto loro perché perseguono obiettivi personali e non fanno più squadra. La finale di coppa Italia non conta per salvare la stagione perché andare in Europa League significa partecipare ad una competizione che non vale nulla, come ha detto De Laurentiis. Credo che ieri i tifosi abbiano perso come e di più del Napoli perché se sono bravi a cantare ed applaudire la squadra azzurra non possono dimenticare le imprese fatte dal Napoli e fischiare o abbandonare lo stadio. È facile vestirsi d’azzurro e cantare quando le cose vanno bene ma è ingiusto, nel momento in cui la squadra sta crollando, cercare i colpevoli e fischiare. La squadra azzurra che scende in campo è quella uscita dalla gestione di Marino con Cavani in più, tutto il resto degli acquisti sono stati deludenti. Non ha avuto fortuna il giovane Bigon. Credo che il direttore sportivo azzurro sia il primo a dover lasciare il posto in attesa di un grande manager. Non farei tornare Pierpaolo Marino a Napoli perché ha fatto bene, ha commesso anche degli errori ma è finito il suo ciclo in azzurro. Marino è in questo momento il migliore direttore che esista in Italia ma non si torna mai dove sono stati compiuti miracoli e dove ci sono tracce di rammarico”.

 

Redazione NapoliSoccer.NET

8 COMMENTS

  1. L’ho detto più volte che il primo colpevole è Bigon oppure lo stesso De Laurentis se lo teleguida. A differenza del giornalista, che stimo molto, vedrei con piacere una riappacificazione con Marino. De Laurentis quando lo ha cacciato ha dimostrato stoltezza imprenditoriale perchè ha ritenuto di poter capire di calcio. E si sono visti i risultati!!

  2. Ma perche Marino che ci ha portato a Napoli a parte Hamsik e Lavezzi!! Ma per cortesia!!

    L’affare Cavani, con la concomitante cessione di Quagliarella, ci ha permesso di avere un giocatore gratis (i soldi spesi per Cavani compensati dalla cessione di Quaglia)…Ora abbiamo un patrimonio di 60-70 milioni di euro!!!

    Ma riflettete prima di parlare: Bigon ha portato solo a Cavani…Ma se Cavani è stato l’artefice della qualificazione in Champions!! Ma riflettete prima di scrivere!!! Marino ci ha portato tante mezze calzette: Datolo, Cigarini, Rinaudo, Navarro, Hoffer, Contini: tutta gente strapagata e acquistata per sua spontanea iniziativa!!

    Marino chi ha portato di buono? Ha portato Lavezzi e Hamsik…Considero il primo un buon giocatore (Pandev è piu’ forte per me e l’ha portato Bigon) e il secondo, un grande centrocampista, che pero’ deve ancora dimostrare tanto!

    Quanto agli altri acquisti di Bigon: ebbe prendetevela col Mr Ciuffettino Mazzarri: gli aveva preso Ruiz, il meglio dell’Under 21 spagnola, campione d’Europa e del Mondo…è stato mandato via a Luglio (vi ricordate??), Mazzarri si era dato per pazzo dicendo che per lui, Ruiz non è giocatore da Serie A: cari scienziati che criticate Bigon: Ruiz quest’anno si va a fare una bella semifinale (e chissa la finale) di Europa League e il suo Valencia si qualificherà per la Champions!! Ha iniziato anche a entrare nel giro della nazionale maggiore!!! Il caro Mazzarri si è tenuto Aronica, che era in lista di sbarco . Al posto di Ruiz, Mazzarri aveva scelto Britos, vi ricordate?

    Ha preso Inler, con un tiramolla estenuante, quando la Juventus gli aveva già fatto il contratto: è ovvio, voi grandi intenditori di calcio ora mi dite: Inler che scarso, Bigon solo poteva prendete un giocatore cosi scarso!! Cari miei intenditori, Inler era stato negli ultimi due anni il migliore playmaker della Serie A, giocatore che Marino non era stato capace di prendere alcune stagioni fa: Marino in quel ruolo ci aveva deliziato con Pazienza, Datolo, Blasi,Cigarini (un senza palle) : tutti grandi campioni!!

    In attacco, ci ha portato Zalayeta e Denis, che per 3 anni ha dimostrato tutto il suo valore! Non mi dite che Denis rimaneva e faceva 20 goal a Napoli , è un giocatore che si esprime al meglio se non ha pressioni e se non ha concorrenza , a Napoli non avrebbe fatto piu’ dui 6/7 goal a stagione! Ha portato Quagliarella…E già vi ho detto dell’affare Cavani, che mi sembra il grande affare fatto da Bigon!

    Bigon ci ha portato un certo Vargas vice pallone d’oro sudamericano: Marino ce ne ha portati tanti di palloni d’oro vero? Tutti i polipetti sudamericani. Voi direte: Vargas un fallimento, una mezza calzetta: quando l’anno prossimo lo vedremo anche lui in qualche semifinale di competizioni europei (vedi Ruiz) allora sarete tutti d’accordo per dire che Bigon non era poi tanto male!

    Per l’oggettività!

    FORZA NAPOLI

  3. Tutte le critiche sono accettabili perchè il napoli è sull’orlo del baratro, ma per favore non riportiamo i commenti di gente come Corbo, povero comico guitto da periferia. I panni sporchi si lavano in casa e non si deve dare adito a nessuno, soprattutto se di poco conto, di entrare in case che non gli appartengono

  4. x Giovanni:
    Bravo hai espresso chiaramente e con competenza la situazione della SSC Napoli…..IN PIU’ IO AGGIUNGEREI AL TUO COMMENTO, UN ALLENATORE CHE “PER CARITA’ HA PORTATO IL NAPOLI DOVE DA MOLTI ANNI NON LO SI VEDEVA, MA FALLENDO QUELLI CHE POTEVANO ESSERE GRANDI RISULTATI CON PICCOLI SFORZI……MAZZARRI LO SI DEVE RINGRAZIARE MA ALLO STESSO TEMPO A FINE STAGIONE CONGEDARLO PRIMA CHE SI INIZIA LA NOVA STAGIONE, E AFFIDARE LA SQUADRA AD UN ALLENATORE CON COMPETENZE SUPERIORI AL PREDETTO ALLENATORE……..siamo stanchi (e noi siamo tifosi del Napoli figuriamoci chi non ci tollera per natura), di ascoltare i PIANTI e giustificazioni assurde a scelte tecniche e a prestazioni opache da parte di Mr. MAZZARRI un allenatore che parla di gruppo giovane ed inesperto (come se lui fosse il José Mourinho dei miei stivali)……E’ ora che il Presidente faccia quello che doveva fare l’anno scorso a fine Campionato via Mazzarri e avanti con un nuovo ciclo con Allenatore he sia: ESPERTO, MOTIVATORE, e soprattutto COMUNICATORE che sappia rivolgersi ai MEDIA, alla squadra e ai tifosi, un allenatore alla CONTE (il quale sarà pure antipatico), ma ottiene tanto dai calciatori che siano essi “SENATORI” o giovani promesse!!
    Grazie e sempre forza Napoli!

  5. MAH IO VORREI chiedere a TUTTI “QUESTI SAPIENTONI” che si OSTINANO a DIFENDERE L’OPERATO di tutto lo STAFF PARTENOPEO da BIGON a MAZZARRI,come mai uno come CORBO si “PERMETTA” DI DIRE CERTE COSE,ma vi rendete conto che QUESTI ci stanno portando in SERIE B.?COME IO AVEVO PREDETTO ALL’INIZIO DEL CAMPIONATO! ASPETTATE ANCORA e poi vedremo.In quanto a DELAURENTIS x nn PAGARE un’anno di STIPENDIO gratis a questa specie di ALLENATORE nn lo MANDERA’ mai a CASA!

  6. In risposta a quanto tu dici voglio fare una sola considerazione. A circa 3 anni dalla fuoriuscita di Marino nella squadra titolare ci solo 2 giocatori acquistati da Bigon. Se questo è per te un bilancio soddisfacente, non so che dirti. Anch’io dico che Marino ha fatto acquisti sbagliati ma in percentuale molto meno di Bigon. Ed infine vi è da dire che Marino ha fatto grandi cose a Udine e sta facendo molto bene a Bergamo perciò ill paragone con Bigon non si pone proprio.

LEAVE A REPLY