Mazzarri: “Questa società ha tutto per vincere”

10
19

"Tutti dobbiamo fare gruppo, dal massaggiatore, al magazziniere, ai giocatori"
"Il Napoli ha un grande presidente, è bello confrontarsi con lui"

Il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, al termine della prima settimana di intenso lavoro al centro tecnico di Castelvolturno, ha rilasciato, attraverso il sito ufficiale del club, alcune dichiarazioni. Per il mister livornese è però difficile riuscire a fare già un primo bilancio: "Diciamo che è presto e che questo per me è un momento di raccolta dati. Sto conoscendo i ragazzi, sto sommando le impressioni ma potrò farmi una idea più precisa del quadro generale solo dopo aver avuto tutti a disposizione. Di certo so già da ora che tutti dobbiamo fare gruppo. Si parte da questo. Dal massaggiatore, al magazziniere, ai giocatori: tutti, dal primo all’ultimo devono sposare la causa in maniera compatta. Voglio vedere tutti gioire quando ci sarà da gioire e tutti soffrire quando ci sarà da soffrire. Solo così si costruisce lo spirito di una squadra. Io sono un pignolo ed un perfezionista e amo lavorare con massima applicazione, però voglio chiarire che le responsabilità del gruppo sono solo mie. E se si perde sono esclusivamente io a mettermi in discussione".

Cosa l’ha colpita più sinora dal suo arrivo a Napoli?

"Innanzitutto l’incontro con De Laurentiis. La prima volta che ho conosciuto il Presidente mi sono subito reso conto che è bello dialogare con lui perché ha un gran modo di confrontarsi, ha una maniera di pensare diretta ed incisiva. Mi trovo benissimo con questa sua filosofia. Ricordatevi che è sempre la Società che conferisce forza alla squadra. Nelle grandi piazze c’è sempre un grande Presidente. E Napoli ha un grande Presidente oltre che una squadra di ottime potenzialità"

Si parla tanto di modulo: come giocherà Mazzarri?

"Non è uno schema a fare la differenza, è come si applica uno schema che può fare la differenza. Io voglio che i ragazzi interpretino il gioco con ritmo, intensità e tempi giusti. Non esiste in assoluto un modulo vincente ma esiste una applicazione vincente. Io ho giocato a Livorno con un 3-5-2 entusiasmante che ancora oggi lì ricordano come il più bel gioco che abbiano visto. A Reggio Calabria son partito da 3-4-3 ed ho proseguito col 3-5-2 e i risultati li avete visti tutti. Stesso dicasi per la Sampdoria. Ciò che conta sono i meccanismi e l’atteggiamento sia in fase difensiva che offensiva. Voglio una squadra tambureggiante che piaccia anche ai tifosi"

E proprio ai tifosi, cosa vuole dire Mazzarri all’alba della sua avventura?

"Due cose semplicissime. Se sono venuto a Napoli è perché so che questa squadra ha grosse qualità e che la Società è molto ambiziosa. Ai nostri tifosi posso dire che farò di tutto affinchè i ragazzi diano il massimo fino al novantacinquesimo. Questo Napoli ha tutto per vincere"

Redazione NapoliSoccer.NET – Intervista tratta da sscnapoli.it

 

10 Commenti

  1. sono fiducioso… anche alla samp mi piaceva .. mi ha sempre dato l’impressione di un tecnico con gli attributi… proprio quelli che mancano al napoli di quest’anno

  2. farò di tutto affinchè i ragazzi diano il massimo fino al novantacinquesimo.

    questi manco al 50 esimo sono arrivati fin ora e si parla di novantecinquesimo? ci vuole un miracolo.

  3. mazza stam rid e man toie se sei convinto di quello che hai detto e lo farai sarai un grande uomo e un grande allenatore io sto soffrendo vedere un napoli in questo stato dico solo una cosa forza napoliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii auguri mazzarri e buon lavoro siamo tutti con te

LASCIA UN COMMENTO